College Cinema

Sceneggiatura, Regia & Produzione

CINEMA_870x490
Share:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

 

 

CINEMA

 

Ennio Flaiano diceva che “il cinema è l’unica forma d’arte nella quale le opere si muovono e lo spettatore rimane immobile”. Che vogliate fare i registi, gli sceneggiatori o i produttori cinematografici, questo è il College che fa per voi se non vi spaventa muovervi molto, fare lavoro di squadra e vivere sul set. Non ci sono altri modi, se nella vita volete fare i film. Procuratevi delle scarpe comode e allacciatele strette.

 

Maestro

Nicola-Giuliano_Cinema

Nicola Giuliano

 

Chi è?

È il fondatore della Indigo Film e ha prodotto tutti i film di Sorrentino. È anche un rugbista (giocava nella Partenope Rugby, per molto tempo è stato il capitano della squadra).

 

Quando ha capito che voleva “fare cinema”?

Intorno ai dodici anni: guardava tantissimi film in tv e al cinema (i classici americani, Billy Wilder, Il Padrino e il cinema USA degli anni ’70), e frequentava il Centro Culturale giovanile in via Caldieri a Napoli.

 

Come ha cominciato?

A 26 anni, dopo essersi diplomato al Centro sperimentale di Roma, un suo amico che lavorava alla pre-produzione del film L’amore molesto di Mario Martone gli chiese se voleva lavorare con loro. Da lì in poi, cominciò a partecipare a tutti i film che si giravano a Napoli negli anni ’90.

 

Come è iniziata la collaborazione con Sorrentino?

Si sono incontrati sul set de Il verificatore di Stefano Incerti: Sorrentino accompagnava gli attori, portava i caffè, a volte sulle location in esterno faceva da guardia ai proiettori per ore e ore. Una notte in cui faceva un freddo gelido Sorrentino decise di licenziarsi in tronco. Ma Giuliano gli disse di aver letto la sceneggiatura che gli aveva mandato e che avrebbe voluto lavorare con lui, e Sorrentino tornò a fare la guardia al proiettore. Il primo corto girato insieme fu L’amore non ha confini, usando anche della pellicola avanzata dalle riprese di Aprile di Nanni Moretti. Lo mandarono al Sacher Festival e Moretti rispose: “Il corto non lo prendo, perché non mi interessa, ma vuoi sapere se hai trovato un regista? L’hai trovato.”.

 

 

 

Nel 2014-2015 sono passati dalle aule di Cinema anche: Andrew Speller, Dylan Stone, Suzy Gillett, Luke Schiller, Stefania Marangoni, Andrea Jublin, Andrea Tomaselli, Daniele Segre, Gigi Roccati, Marco Ponti, Giovanni Arcangeli, Bruno Fornara, Lucian Georgescu, Paolo Virzì, Ferzan Ozpetek, Giorgio Diritti.

 

Il Maestro del Biennio 2015-2017 è Domenico Procacci, produttore cinematografico e fondatore della Fandango.

Holden\
Da Holden Over 30 a DieciCento
18-11-2016

hemingway-holden-over-30

 

Capita che tra i banchi di Holden Over 30 nascano romanzi, film, racconti. E anche riviste. Abbiamo intervistato Nicola Feo, uno dei due fondatori di DieciCento.

Continua a leggere

The Newsroom, dal vero: Gianluigi Nuzzi in streaming
25-10-2016

 

Ogni tanto trasmettiamo in streaming lezioni di grandi Maestri della narrazione e altri incontri speciali con professionisti internazionali e italiani, che arrivano dai mondi e dalle esperienze più diverse. Martedì 25 ottobre, dalle 12, trasmetteremo in streaming, in collaborazione con il nostro partner tecnologico TIM, la lezione di Gianluigi Nuzzi.

Continua a leggere

Il futuro è adesso: il mondo nell’era della Virtual Reality – Michel Reilhac in streaming
17-10-2016

 

Ogni tanto trasmettiamo in streaming lezioni di grandi Maestri della narrazione e altri incontri speciali con professionisti internazionali e italiani, che arrivano dai mondi e dalle esperienze più diverse. Martedì 18 ottobre, giornata inaugurale di Holden Start, trasmetteremo in streaming, in collaborazione con il nostro partner tecnologico TIM, la lezione di Michel Reilhac, Maestro del College Digital.

Continua a leggere