Fronte del Borgo

Sali sul galeone della Holden e parti per il mondo delle storie!

Share:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Fronte del Borgo: cos’è?

 

È una meravigliosa scatola, resistente e colorata. È una porta spalancata per tutti su Borgo Dora e sulla città, è l’ingresso della Biblioteca Holden, è il tramite per lo scambio di informazioni col quartiere. È il punto informazioni della Polisportiva. È uno spazio gratuito di riunione per chiunque ne abbia bisogno, che offre wi-fi, poltrone, biliardino, e servizio di fermo posta (!).

Perfino il caffè, offre.

Ma… non solo.

 

Mai sentito parlare di 826 Valencia, portato da Dave Eggers a San Francisco (e oltre)? Di Fighting Words (Dublino), fondato da Roddy Doyle? Del Ministry of Stories di Nick Hornby, a Londra?

Sono organizzazioni no-profit con due obiettivi: primo, far capire a bambini e adolescenti che leggere e scrivere storie è strepitoso. Soprattutto se sono bambini e adolescenti che pensano che leggere e scrivere sia una noia mortale. E seconda cosa: aiutare gli insegnanti a trasmettere questo entusiasmo.

 

Be’, noi vogliamo che Fronte del Borgo sia esattamente questo: un posto in cui scoprire la bellezza delle storie, e insegnare al maggior numero possibile di bambini e ragazzi (dai 6 ai 18 anni) a raccontare le proprie, di storie.

 

Con quali strumenti?

Siamo convinti che padroneggiare le parole sia fondamentale per il futuro di ciascuno, una risorsa necessaria a prendere buoni voti a scuola, ma anche buone decisioni nella vita.

Quindi insegniamo ai ragazzi il processo creativo che sta alla base di tutte le storie possibili. Soprattutto della loro storia: perché vogliamo aiutarli a trovare la loro voce.

 

Cosa facciamo e cosa faremo?

Stiamo offrendo percorsi di narrazione gratuiti alle scuole di Torino, dalle elementari ai licei: se volete curiosare, il programma del 2017-2018 è qui!

 

Facciamo lezione anche a insegnanti, genitori, educatori: è Scuola con la Q, il corso in cui tocca ai professori a tornare sui banchi e divertirsi con le storie.

Per le famiglie che hanno voglia di giocare e leggere con noi, un weekend al mese organizziamo una Merenda Selvaggia e un appuntamento de La Magia delle Storie di Bombetta. In agenda abbiamo anche: il doposcuola per i bambini delle elementari, un corso di italiano per stranieri, un gruppo di lettura ad alta voce e un percorso di scrittura per adolescenti.

 

Il nostro sponsor al momento è BMW: loro sono stati i primi a credere in questo progetto, condividono i nostri obiettivi e con il loro aiuto riusciamo a fare gratuitamente quasi tutte le attività che proponiamo.

E non solo. Abbiamo anche un esercito di tutor volontari: gli studenti della Holden (passati, presenti e futuri), che regalano alla causa un’ora al mese del proprio tempo (e a volte vengono a raccontare il loro ultimo libro, una mostra alla quale hanno collaborato, il progetto di cui vanno più fieri).

 

Ancora: stiamo raccogliendo le storie inventate dai ragazzi che passano di qui e le pubblicheremo sul web, in un sito dedicato, o su carta, perché vorremmo costruire la biblioteca dei loro racconti in un luogo fatto su misura.

 

Facciamo tutto questo con un approccio giocoso, naturalmente: parafrasando un famoso psicologo, non c’è altro modo di essere più vivi, più seri e più completamente noi stessi, se non giocando.

Vedere per credere:

 

fdb-13
fdb-18
fdb-19
fdb-20
fdb-22
fdb-54
fdb-63
fdb-69
fdb-8

 

 

FarWaste hanno rivoluzionato i nostri spazi. Venite a vedere come siamo diventati: di persona il risultato è ancora più bello.

 

 

Siamo aperti al pubblico lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 15 alle 19

 

E in tutto il resto del tempo? Siamo in aula a fare lezione con i ragazzi. Oppure stiamo programmando le prossime attività. Se vuoi contattarci scrivi a frontedelborgo@scuolaholden.it o chiamaci qui: 011 6632812.

 

Vuoi venire a visitare la Scuola Holden? Scrivi a visita@scuolaholden.it

 

 

Fronte del Borgo is powered by