Reading di Save the Story

Salvare i grandi classici dall’oblio portandoli a spasso

Share:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

I libri sono più belli se si condividono, e certe storie è meglio raccontarle ad alta voce: certo, non è come leggere sul divano di casa o sotto le coperte prima di addormentarsi.

È molto meglio: al posto del salotto c’è un teatro intero, e anziché le pagine di un libro, i caleidoscopici viaggi ideati da Roberto Tarasco, con musiche dal vivo, luci, video, e attori che diventano narratori. È così che Anita Caprioli ha letto l’Antigone, Licia Maglietta I Promessi Sposi, Simone Cristicchi Le avventure di Gulliver. Gli spettacoli sono andati in scena a Villa Bombrini (Cornigliano) per il Teatro dell’Archivolto di Genova.

E ora, cosa succederà alle storie che abbiamo salvato?

Be’, noi siamo alla ricerca di nuove voci per i prossimi reading. Ma tenere in vita le storie è un compito che spetta a tutti quelli che le amano.

 

Che cos’è Save the Story?

Save the Story logo