Bando per traduttori e traduttrici
settembre 2024 – giugno 2027

Per la terza edizione di CELA, da settembre 2024 a giugno 2027, Scuola Holden cerca traduttori e traduttrici emergenti dalle seguenti lingue verso l’italiano:

  • spagnolo
  • ucraino
  • polacco
  • olandese
  • serbo
  • sloveno
  • ceco
  • rumeno
  • bulgaro

Per ciascuna lingua selezioneremo un traduttore/traduttrice Senior e un traduttore/traduttrice Junior.

Per scoprire i partner europei del progetto che cercano invece traduttori dall’italiano verso altre lingue, clicca qui.

SCADENZA E DOCUMENTI

La deadline per presentare la propria candidatura è il 24 marzo 2024: è necessario mandare il curriculum e una lettera motivazionale a europe@scuolaholden.

I risultati della selezione saranno annunciati il 2 aprile 2024.

CELA si farà carico dei costi per le persone selezionate durante le varie fasi del progetto (vitto, viaggi e alloggio, nonché le spese di formazione) – ed è inoltre previsto un compenso relativo alle traduzioni realizzate alla fine del percorso.

Le figure che stiamo cercando avranno ruoli e responsabilità diverse:

TRADUTTORI SENIOR

  • I traduttori e le traduttrici Senior avranno un ruolo da “mentore” nei confronti dei traduttori e delle traduttrici Junior: il loro compito sarà revisionare le traduzioni dei Junior (sei diversi testi, ogni testo sarà lungo fino ad un massimo di 2.500 parole) dando consigli e suggerimenti sulla resa del testo e verificando la qualità del lavoro finale.
    Il lavoro di revisione durerà da settembre 2024 a giugno 2027.

TRADUTTORI JUNIOR

Cosa offriamo a chi verrà selezionato/a:

  • un incarico retribuito per la traduzione di sei testi (in prosa, circa 2.500 parole l’uno) prodotti da scrittori esordienti;
  • la pubblicazione delle traduzioni sul sito web di CELA e su altre piattaforme letterarie in Europa;
  • la partecipazione a quattro masterclass internazionali online relative alla traduzione;
  • un programma di mentorship con un traduttore professionale e un consulente letterario;
  • due meeting alla Scuola Holden di Torino (o nella sede di uno dei partner europei del progetto);
  • due settimane di lavoro dal vivo con tutti i traduttori e gli scrittori europei coinvolti (a Torino, Italia – dal 29 gennaio al 2 febbraio 2025 – e a Bruxelles, Belgio, per una durata simile, in una data ancora da definire nel 2026);
  • il coinvolgimento in due festival letterari nel paese della lingua di traduzione;
  • un pitching training dedicato con (almeno) uno degli scrittori tradotti;
  • il collegamento a una rete internazionale di oltre 300 scrittori, traduttori e organizzazioni letterarie in Europa.

CHI PUÒ PARTECIPARE

Per accedere al programma i candidati e le candidate devono:

  • essere traduttori/traduttrici letterari di prosa;
  • per essere selezionati come traduttori Junior bisogna aver pubblicato un minimo di 1 e un massimo di 3 traduzioni per una rivista letteraria affermata o aver tradotto un volume per una casa editrice (indicate i riferimenti nel curriculum o nella lettera motivazionale);
  • per essere selezionati come traduttori Senior bisogna aver pubblicato almeno 4 traduzioni per una rivista letteraria affermata o aver tradotto due o più volumi per una casa editrice (indicate i riferimenti nel curriculum o nella lettera motivazionale);
  • possedere una competenza tra LT2-Advanced Learner e LT3-Professionista a inizio di carriera (in riferimento al Quadro di riferimento di Petra-E per l’istruzione e la formazione dei traduttori letterari);
  • aver conseguito una laurea in traduzione letteraria a livello accademico e/o una certificazione presso programmi di traduzione letteraria e con commissioni o pubblicazioni letterarie negli ultimi anni;
  • essere disposti e in grado di dare priorità alla propria partecipazione a CELA per l’intera durata del progetto ed essere in grado di comunicare con gli altri partecipanti europei (la lingua comune del progetto è l’inglese).

Connecting Emerging Literary Artists (CELA) è un progetto internazionale per sostenere e sviluppare talenti letterari emergenti cofinanziato dal Programma “Europa Creativa” dell’Unione Europea. Questo progetto quadriennale mette in contatto traduttori e scrittori emergenti di undici Paesi europei attraverso masterclass, mentorship, presentazioni e incontri dal vivo. CELA punta a offrire ad autori e traduttori appartenenti alle realtà linguistiche europee meno parlate un campo da gioco equo, che li aiuti a sviluppare una carriera internazionale, sostenendoli nel raggiungere un pubblico internazionale e rafforzandone le capacità professionali.

Per ogni dubbio