Holden Classics Trilogy
Tre incontri per tre romanzi

con Giusi Marchetta, Emiliano Poddi, Raffaele Riba e Alessio Romano

QUATTRO PERCORSI DAL VIVO O IN STREAMING  LETTERATURA

Una massima medievale insegna che noi, uomini e donne del presente, siamo nani sulle spalle di giganti, e che se possiamo vedere più lontano e con più chiarezza è grazie alla loro statura, che ci eleva e ci sostiene. In moltissime storie c’è un momento in cui l’eroe o l’eroina compie un viaggio grazie a una creatura immensa e speciale, capace di trasportare i protagonisti lungo distanze incommensurabili rispetto alle loro possibilità fisiche.

Holden Classics Trilogy ha un po’ lo stesso scopo: trasportare ragazzi e ragazze delle scuole superiori un po’ più avanti nel loro percorso, viaggiando sulle spalle dei giganti della letteratura.

Abbiamo ideato dei percorsi, ognuno di tre incontri, in cui autori e autrici della Scuola Holden raccontano tre grandi libri uniti da un filo: la Storia italiana del dopoguerra, la Resistenza, lo sguardo femminile sulla società e la famiglia, la figura dell’avventuriero. In ogni incontro si analizza un romanzo diverso insieme alle classi coinvolte.

Le date e la scelta dei percorsi sono da concordare di volta in volta con le scuole. Le lezioni si possono seguire in streaming oppure – quando possibile – in presenza, e sono aperte anche a più classi contemporaneamente.

PERCORSI

Qui, è la vita: tre sguardi di scrittrici che hanno sfidato il ’900, con Giusi Marchetta

Tre incontri dedicati a tre grandi scrittrici: Natalia Ginzburg, Anna Maria Ortese ed Elsa Morante. A partire dal racconto e dall’analisi di un’opera si ricostruisce lo sguardo con cui queste autrici hanno raccontato una realtà complessa, dando voce con una scrittura originale al fantasma della guerra incombente, ai riti familiari, all’avventura a volte dolorosa del passaggio all’età adulta. A tenere insieme queste tre voci c’è un comune destino di apparente invisibilità: nel corso della loro carriera sono intervenute per sostenersi a vicenda in un mondo che le ha spesso tenute ai margini o apertamente attaccate, e che ancora oggi le vede presenti in libreria, ma poco studiate a scuola rispetto ai contemporanei maschi.

  • Natalia Ginzburg, Lessico famigliare, 1963
    La grande Storia e la storia familiare si intrecciano in un vissuto quotidiano raccontato con un vocabolario personale, come se le parole urlate o sussurrate in casa fossero una lingua fatta per essere parlata solo da chi ci è nato. Il racconto di un mondo domestico, però, è anche uno spunto per una riflessione sul ruolo della donna tra la fine dell’800 e l’inizio del ’900, quando la gabbia del matrimonio comincia a essere messa in discussione.
  • Anna Maria Ortese, Il mare non bagna Napoli, 1953
    La potenza del racconto di una città guardata attraverso la lente del realismo magico: una scrittura per niente affabile, che ha la forza di trasformare la cronaca o la vicenda privata in una lettura spiazzante, a tratti allegorica e sempre tagliente. In particolare, rileggendo il racconto Un paio di occhiali capiremo in che modo Ortese porta i lettori a inforcare lenti nuove, a volte crudeli, per osservare quello che ci circonda e vedere davvero le ingiustizie e le violenze che si abbattono sugli oppressi.
  • Elsa Morante, L’isola di Arturo, 1957
    Non è alla donna che spetta di affrontare un viaggio da eroe, ma sempre a un ragazzo che diventa uomo. Una terribile verità del passato che oggi, per fortuna, viene messa in discussione. Ma la storia di Arturo e del suo viaggio verso l’età adulta è una parabola costruita con la maestria e lo sguardo di un’autrice capace di restituire universalità al racconto individuale e un respiro epico e al tempo stesso molto intimo ai dubbi e alle sofferenze del suo protagonista. Con Arturo pronto a lasciare la sua isola, anche noi possiamo salutare un pezzo della nostra vita in un rito di passaggio senza tempo: l’ennesima prova che la voce di questa scrittrice, come quella delle altre, è un’eredità che non possiamo permetterci di perdere.

Tre piemontesi e la Seconda guerra mondiale, con Emiliano Poddi

  • Ultimo viene il corvo, di Italo Calvino
  • Una questione privata, di Beppe Fenoglio
  • Il sistema periodico, di Primo Levi

Italo Calvino, Beppe Fenoglio, Primo Levi: tre autori piemontesi, due per nascita e uno d’adozione. Tre partigiani, tre modi diversi di fare i conti con la Seconda guerra mondiale, in tre momenti diversi: Ultimo viene il corvo esce nel ’49, Una questione privata nel ’63, Il sistema periodico nel ’75.

Quando scrive Calvino, la guerra è finita da poco, eppure gli eventi sono già proiettati in una dimensione mitica, fiabesca, incantata. Ci vogliono altri quindici anni perché qualcuno – Beppe Fenoglio – tiri fuori il libro definitivo sulla Resistenza, “il romanzo che tutti noi avevamo sognato”, come ammette Calvino. Primo Levi arriva per ultimo, inventandosi una forma nuova, un modello che solo un chimico-scrittore con il suo talento, la sua umanità, la sua anima grande poteva concepire.

Il picaro e l’ingenuo, con Raffaele Riba

  • I racconti di San Pietroburgo (in particolare Il naso), di Nikolaj Gogol’
  • Marcovaldo. Ovvero le stagioni in città, di Italo Calvino
  • Aspettando Godot, di Samuel Beckett

Il picaro è un popolano furbo e privo di scrupoli, un avventuriero che vive di espedienti fin dal suo battesimo formale: la letteratura spagnola del XVI secolo. Le storie e le stravaganze umane, però, sono capaci di travalicare secoli e confini. Da qui derivano i picari italiani, russi, inglesi o francesi delle letterature successive, che con lo scorrere del tempo finiscono per confrontarsi con un altro modello di comportamento che ha fatto fortuna: l’ingenuo. In uno scontro epico, tra personaggi bislacchi e grandi commedie, ecco cos’hanno in comune i racconti di Gogol’, quelli di Calvino e il teatro di Samuel Beckett.

La Storia italiana in tre romanzi, con Alessio Romano

  • Lessico famigliare, di Natalia Ginzburg
  • Una questione privata, di Beppe Fenoglio
  • La luna e i falò, di Cesare Pavese

Questi tre classici sono il racconto magistrale di alcuni dei momenti più bui e importanti della Storia del ’900 italiano. Allo stesso tempo, sono anche storie con la s minuscola: vicende personali, familiari, private, che prendono spunto dalla vita e dalla memoria di chi scrive. Raccontarle diventa un modo per esorcizzarle, per condividere queste vicende con il resto del mondo facendole diventare universali. Il dolore di chi ha vissuto la Seconda guerra mondiale, le paure e le aspettative per il futuro, i piccoli riti familiari e i grandi amori di gioventù diventano uno specchio in cui anche le generazioni successive possono riconoscersi, misurare i propri gesti, lasciarsi coinvolgere e provare nuove passioni.

IN CATTEDRA

GIUSI MARCHETTA

Nata a Milano e cresciuta tra Caserta e Napoli, vive a Torino, dove lavora come insegnante di italiano in un Liceo artistico. Con la sua prima raccolta di racconti, Dai un bacio a chi vuoi tu, ha vinto il Premio Calvino nel 2007. Nel 2011 Rizzoli ha pubblicato il suo primo romanzo, L’iguana non vuole, a cui è seguito nel 2018 Dove sei stata. È autrice del podcast Tutte le ragazze avanti su Spotify (dal libro pubblicato nel 2018 per ADD). Con il saggio Lettori si cresce (Einaudi 2015) e La scuola è politica (a cura di Simone Giusti, con Federico Batini e Vanessa Roghi) ha affrontato il tema della lettura e della scrittura a scuola.

EMILIANO PODDI

Nato a Brindisi da genitori entrambi cestisti, ha dedicato al basket due romanzi: Tre volte invano (Instar, selezione Premio Strega) e Le vittorie imperfette (Feltrinelli). Dal 2004 al 2008 ha lavorato in radio come autore e regista (Radio2 Rai e Radio Svizzera Italiana), esperienza raccontata in Alborán (Instar), il suo secondo romanzo. Ha scritto un centinaio di copioni teatrali e testi per reading. Alcuni suoi articoli sono apparsi su La Repubblica, il suo ultimo romanzo è Quest’ora sommersa (Feltrinelli 2021). Insegna alla Holden dal 2005.

RAFFAELE RIBA

Ha iniziato con la chimica, cercando di capire come gli atomi si combinano tra loro e poi è passato alle storie. Perché anche quelle sono un complesso sistema di elementi, armonie e reazioni. Ora, tutto quello con cui ha a che fare, gira intorno a loro: scrive romanzi e racconti, lavora come editor e insegna tecniche della narrazione alla Holden. Il suo ultimo libro è La custodia dei cieli profondi (66th2nd, 2018).

ALESSIO ROMANO

Insegna scrittura, organizza eventi culturali ed è un instancabile viaggiatore. Per Bompiani ha pubblicato i romanzi Paradise for All e Solo sigari quando è festa. Per EDT il libro di viaggi su Lisbona D’amore e baccalà. Ha curato l’antologia di racconti Gli Stonati per NEO. e il volume fotografico Una stanza tutta per loro per Avagliano Editore. Per Lisciani Libri i libri per ragazzi Gli Irregolari di Salita Sospiro, Ulisse e Polifemo e la graphic novel Bukowski. Don’t try. Il segreto di una vita.

COME ISCRIVERSI

Quel che c’è da sapere

COSTO

500 euro | a percorso

PER CHI

classi delle superiori | senza limite di persone

QUANDO

date da concordare | insieme alle scuole

Per concordare la data delle lezioni e iscrivere la propria classe al percorso, un/una referente della scuola può compilare il form qui sotto: vi ricontatteremo per programmare le lezioni e sistemare le varie pratiche burocratiche.

form di contatto

Per ogni dubbio

rispondiamo qui

POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Ci sono un sacco di pesci in questo mare.

Curriculum
con Lavinia Gendusa e Adriano Pugno
3 lezioni
dall'8 al 22 novembre 2022
Curriculum

Un laboratorio in cui acquisire gli strumenti necessari per cercare un lavoro, ma anche per inventarsi una nuova attività o per imparare a raccontare in modo efficace i propri progetti.

Scopri
Scrivere, per insegnanti
con Emiliano Poddi
8 lezioni
dal 23 maggio al 18 luglio 2022
Scrivere, per insegnanti

Allenarsi nella scrittura è un’ottima palestra per mettere in discussione il modo con cui si insegna, per imparare a dire meglio quello che si ha in testa, per orientare il proprio modo di immaginare e raccontare verso il mondo dell'educazione, su misura di bambini e ragazzi.

Scopri
School Maps
con Merende Selvagge, Michele Cappetta, Valentina Manganaro e Davide Cerreja Fus
5 percorsi di didattica
per insegnanti, educatori e genitori
School Maps

Percorsi per adulti che vogliono dare una spolverata ai manuali e allenarsi con qualche nuovo stratagemma. Insegnare bene è possibile, non serve la magia: basta qualche lezione e la voglia di rimettersi in gioco.

Scopri
Scuola con la Q
con Domitilla Pirro e Francesco Gallo
10 lezioni
dal 3 ottobre al 4 novembre 2022
Scuola con la Q

Un laboratorio sui concetti chiave della narrazione, con continue incursioni nell’esperienza personale: perché anche noi siamo “divoratori di storie” e sappiamo cosa significhi far parte di un pubblico.

Scopri
Giovani PenneISCRIZIONI CHIUSE
con Merende Selvagge
Laboratori di scrittura gratuiti
per ragazzi e ragazze dai 12 ai 18 anni
Giovani Penne

Laboratori di scrittura gratuiti, per ragazzi e ragazze dai 12 ai 18 anni, a cura di Merende Selvagge. Ci sono percorsi di diversi livelli per sperimentare varie tecniche narrative, e alla fine i testi vengono pubblicati online o in ebook.

Scopri
Doposcuola
con gli studenti e le studentesse della Holden
da lunedì a giovedì
per le elementari e la prima media
Doposcuola

Per chi ha bisogno di una mano per i compiti, dalla prima elementare alla prima media, c'è la ciurma del Galeone di Fronte del Borgo guidata da Valentina e Michele. In completa sicurezza, il Doposcuola quest'anno sarà in presenza.

Scopri
Gli ebook di Fronte del Borgo
Le opere di autori e autrici
che hanno esordito grazie a Giovani Penne
Gli ebook di Fronte del Borgo

Qui si possono leggere e scaricare gratuitamente tutti i libri in cui abbiamo pubblicato racconti, reportage e saggi scritti dai giovani talenti under 18 che hanno partecipato in questi anni ai laboratori di Fronte del Borgo.

Scopri
Dall’oblò del Galeone
Video lezioni gratuite
per imparare a leggere, guardare, ascoltare meglio
Dall’oblò del Galeone

Anche quando il Galeone di Fronte del Borgo è ormeggiato in porto, la sua ciurma è online. Queste video lezioni gratuite servono per continuare a inventare storie e far correre la fantasia, pur restando al sicuro nel salotto di casa.

Scopri
Summer Side
il campo estivo di Fronte del Borgo
2 settimane
dal 27 giugno all'8 luglio 2022
Summer Side

Due settimane di laboratori e lezioni in streaming per under 18, per vivere il lato soleggiato delle storie, esplorare nuovi generi narrativi, cimentarsi con la scrittura e la propria fantasia.

Scopri
School Kit
Percorsi costruiti su misura
per insegnanti o gruppi di studenti
School Kit

School Kit è il modo che ci siamo inventati per proporre percorsi su misura a gruppi di insegnanti o classi di studenti che hanno bisogno di approfondire o padroneggiare alcuni strumenti e ambiti della narrazione.

Scopri
Officina di scrittura
con Alessio Romano
6 lezioni
per classi delle scuole medie e superiori
Officina di scrittura

La scrittura, come ogni lavoro manuale, è una pratica che richiede tempo: un laboratorio in cui stare a bottega con uno scrittore, pensato per classi di scuole medie e superiori.

Scopri
Smontare un gioco
con Andrea Chiarvesio
due video lezioni
per le scuole superiori
Smontare un gioco

Per trasformare carte, dadi e pedine nei bastioni di un mondo inventato, in cui possiamo vivere un’avventura bisogna capire cosa fanno e come lavorano i game designer, gli inventori dei giochi.

Scopri
Smontare una serie TV
con Elena Vanin
due video lezioni
per le scuole superiori
Smontare una serie TV

Capire i segreti di una serie è come fare un viaggio on the road stando al posto del guidatore: chi non ha paura di sporcarsi le mani rovistando nel motore dell'auto si troverà benissimo.

Scopri
Smontare i libri
con Marco Magnone
due video lezioni
per le scuole superiori
Smontare i libri

Imparare a maneggiare i ferri del mestiere degli scrittori, a partire da dove trovano le idee per arrivare a come gli autori riescono a trasformarle in veri e propri romanzi.

Scopri
Holden Classics
con scrittori e scrittrici, docenti Holden
Lezioni gratuite per addomesticare i mostri sacri della letteratura
Holden Classics

Raccontare i grandi classici della letteratura ai ragazzi e alle ragazze delle superiori si può: farglieli amare è la nostra missione. Le lezioni sono gratuite, per tutte le scuole d'Italia.

Scopri
Fronte del Borgo
Sul galeone della Holden si salpa ogni giorno per il mondo delle storie.
Fronte del Borgo

Questo è un covo di pirati under-18, un posto in cui scoprire la bellezza delle storie e imparare a raccontare le proprie. Perché padroneggiare le parole è fondamentale non solo per prendere buoni voti a scuola, ma anche buone decisioni nella vita.

Scopri