La classe è al completo, le iscrizioni sono chiuse. Se vuoi avere più informazioni sui prossimi Grand Tour scrivi a corsi@scuolaholden.it.

Tutti i corsi al momento disponibili si trovano su questa pagina. Per rimanere al passo con tutto quel che succede a Scuola, invece, il modo più veloce è Ricreazione, la nostra newsletter.

Grand Tour: Bisceglie

con Luca Ricci

in collaborazione con

DAL 29 OTTOBRE AL 26 NOVEMBRE 2023

2 LEZIONI IN LIBRERIA
4 LEZIONI IN STREAMING

A BISCEGLIE (BA)

℅ VECCHIE SEGHERIE MASTROTOTARO

MAX 15 PERSONE

275 EURO

ISCRIZIONI ENTRO 15/10

Questo è un laboratorio di scrittura base: in classe, si metteranno a punto gli strumenti della narrazione per provare a usarli. Ci si allenerà a scrivere incipit, dialoghi e descrizioni, si studierà come si organizza un plot, si sceglierà il genere a cui dedicarsi, soffermandosi sulla ricerca della giusta voce narrante. È un percorso pensato per chi vuole scrivere e magari non sa ancora da dove iniziare, o per chi ha già qualche esperienza ma desidera un ripasso, per sentirsi più consapevole la prossima volta in cui comincerà a scrivere una storia.

Gli Holden Grand Tour sono percorsi di scrittura base ideati in collaborazione con librerie di tutta Italia per chi non vuole più rimandare la partenza e sa solo che quel che l’aspetta è un’avventura difficile, ma anche emozionante e necessaria.

La prima e l’ultima lezione saranno in presenza. Le altre lezioni si terranno in streaming, in modo da creare una classe virtuale (poi spiegheremo come collegarsi alla piattaforma).

PROGRAMMA

CALENDARIO

Le lezioni in presenza saranno di domenica, alle Vecchie Segherie Mastrototaro, dalle 14 alle 18.
Le lezioni in streaming saranno dalle 19 alle 21.

LA LIBRERIA

I librai sono come sarti per i lettori: cuciono addosso storie, e la nostra storia parte da lontano. Tra il castello normanno svevo e il porto di Bisceglie, all’interno del bastione di San Gennaro risalente al 1400, la famiglia Mastrototaro nel 1956 iniziò a lavorare i tronchi di pioppo, per esportare cassette da frutta in tutto il mondo. Dal 2017, in questo luogo dove ancora si respira il profumo del legno, parole e idee si incontrano, trovando la loro casa naturale. Un opificio culturale di 1.500 metri quadri, una moderna agorà dove allacciare connessioni durante una pausa letteraria o un aperitivo culturale in terrazza, sorseggiando un drink o gustando piatti del nostro territorio. Spazio espositivo, spazio scenico, spazio di coworking, luogo aperto di fermento in cui radici e passioni scrivono ogni giorno nuove storie.

Consigli di lettura:

  • Oro puro di Fabio Genovesi (Mondadori) è capitato tra le mie mani per caso, in questi infiniti giorni piovosi che non danno tregua. E come tutte le cose che arrivano per caso, mi ha stravolto la vita. Proprio nel momento in cui all’amore ci sto credendo troppo o forse troppo poco, è venuto a farmi capire che l’amore non si dà e non si prende, non scende dal cielo e non si implora in ginocchio, l’amore non ha un sopra e un sotto, un accanto un addosso un dentro. L’amore è uno. L’amore è uno. L’amore, è uno.
  • Come d’aria di Ada D’Adamo (Elliott) è un libro che racconta la storia di un amore viscerale, quello tra madre e figlia. Ma è anche una storia di corpi, di corpi che danzano, di corpi che stanno al mondo con un peso diverso, di corpi che pur non essendo sani continuano ad amare e a pulsare come non mai. Una prosa leggera, delicata e toccante con tratti tragicamente comici. Un libro che toccherà le vostre corde più profonde, da leggere non solo perché ha vinto il Premio Strega.
  • Maria Cristina Palma vi resterà addosso per un bel po’ e, con lei, tutte le sue paure, i suoi dolori, le sue passioni sopite e i suoi amori che sono un po’ anche i nostri. La vita intima di Niccolò Ammaniti (Einaudi) è scritto per incantare, da leggere tutto d’un fiato, per tutti quelli che davanti a un libro ridono, piangono, si emozionano e vogliono sapere subito come va a finire.
  • Chiuso per calcio di Eduardo Galeano (Edizioni SUR) è un libro da leggere e rileggere soprattutto per chi ama la vita e non ha fede calcistica. La sua scrittura racconta le glorie del passato e gli idoli moderni, della trasformazione del calcio da mito a business, e soprattutto del Sud America, tutto attraverso il pallone. Tante pagine sono dedicate al mitico Diego, il calciatore che giocò, vinse, pisciò, perse ma che è ancora considerato il più forte di tutti i tempi, celebratissimo in questi giorni. Viva Napoli.

IN CATTEDRA

LUCA RICCI

Nato a Pisa, vive a Roma. Ha pubblicato con Einaudi, Laterza, Rizzoli e La nave di Teseo. Il suo ultimo titolo è I primaverili, ultimo tassello della quadrilogia delle stagioni che comprende Gli autunnali, Gli estivi, Gli invernali. Scrive abitualmente racconti per il quotidiano Domani. È tradotto in diverse lingue straniere.

Per ogni dubbio

LE TAPPE

Tutte le città e le librerie in cui andremo

Grand Tour: MonzaISCRIZIONI CHIUSE
con Giuseppe Culicchia
A Monza
dal 22 ottobre al 12 novembre 2023
Grand Tour: Monza

Un percorso in cui si scopriranno gli strumenti di lavoro di grandi autori e autrici per imparare a metterli al servizio delle nostre storie.

Scopri
Grand Tour: CosenzaISCRIZIONI CHIUSE
con Elena Giorgiana Mirabelli
A Cosenza,
dal 22 ottobre al 26 novembre 2023
Grand Tour: Cosenza

Un laboratorio pensato per chi vuole imparare le tecniche necessarie a costruire una narrazione, dando voce alla propria interiorità e a tutto ciò che si ha da dire.

Scopri
Grand Tour: NapoliCLASSE AL COMPLETO
con Giulia Caminito
A Napoli
dal 17 marzo al 21 aprile 2024
Grand Tour: Napoli

Un percorso per utilizzare il nostro passato, ricco di ricordi, narrazioni orali, fotografie, lettere e diari come fonte inesauribile di storie.

Scopri
Grand Tour: VareseISCRIZIONI CHIUSE
con Pier Franco Brandimarte
A Varese
dal 21 ottobre al 25 novembre 2023
Grand Tour: Varese

Eserciteremo le doti preliminari che servono alla pagina: la lettura, l’attenzione, l’orecchio; scenderemo nei capolavori narrativi per rubarne i segreti e, soprattutto, scriveremo e ci divertiremo molto.

Scopri