I nostri spazi

La Holden si trova a Borgo Dora, nella Caserma Cavalli: qui, un tempo, si producevano armi e munizioni per l’esercito, mentre oggi è un posto in cui si formano i narratori di domani. Chi ha uno sguardo attento scoprirà che, qui dentro, ci sono due carriponte ancora attivi, da un corridoio spunta una cassaforte murata che piacerebbe a Zio Paperone e sotto il portico sono rimaste le ogive dei proiettili d’artiglieria.

Ora sono oggetti d’arredamento affascinanti e un po’ bislacchi, anche se, a pensarci, testimoniano un passato militare piuttosto inquietante. Noi, giorno per giorno, facciamo in modo che diventi un ricordo sempre più lontano, mettendo la bellezza di questo luogo al servizio di qualcosa di utile, collettivo, umano.

Il General Store è l’unico spazio della Scuola dove, se ci stringiamo, ci entriamo tutti: una via di mezzo tra un’aula magna postindustriale, un teatro immaginato da Jules Verne, il loft di un miliardario andato in rovina e il posto in cui avete sempre sognato di suonare il sax o sposarvi. L’ha disegnato Dante Ferretti. Molti lo usano per conferenze stampa, convegni, summit e cose anche più divertenti.

GALLERY

Siamo proprio bellissimi.

Per entrare a Scuola è necessario il Green Pass. Lo chiederemo all’ingresso: ci sembra il modo più sensato, sicuro e rispettoso per garantire a tutti la possibilità di fare lezione e partecipare alla vita della Holden senza paure e preoccupazioni.

Per il momento, la mascherina va indossata negli ambienti chiusi, e valgono sempre le regole di distanziamento.

 In gita a Torino

Per organizzare un tour guidato della Holden basta mandare una mail e decideremo insieme quando. Per organizzare un evento a Scuola, invece, bisogna contattare Maurizia.

VISITE ALLA HOLDEN
ORGANIZZAZIONE EVENTI