La Voce
Qual è il mio posto
nel coro?

con Enrico Gentina

DAL 17 DICEMBRE 2022 AL 16 APRILE 2023

A TORINO E IN STREAMING

PUBLIC SPEAKING

1.500 EURO | ANCHE A RATE

Questo è un cammino speciale, dedicato a uno strumento di comunicazione poco conosciuto, forse poco curato, troppo spesso dato per scontato: la voce. Un laboratorio che diventa un viaggio e, come ogni viaggio, una trasformazione. Il viandante cammina, corre o resta fermo, ma è parte attiva del proprio e altrui tragitto verso la trasformazione. Sarà un viaggio individuale e di gruppo, un cambiamento intimo e collettivo, un po’ come accade in un coro: le voci si palesano, prima da sole poi insieme, si aiutano, si supportano, dialogano. E ognuna è alla ricerca del proprio posto, del proprio volume, del proprio tono, del proprio ruolo. In una parola, del proprio “stare nel mondo”.

Si imparerà a guardare la voce come strumento di comunicazione che coinvolge nello stesso momento ogni parte del corpo, la sfera interiore ed emozionale. Questo darà la possibilità non solo di scoprire le potenzialità della propria voce, ma di farla dialogare con quel che si ha da dire e con quel che si è.

Per trovare la propria voce, il tono, le parole che suonano bene quando le pronunciamo, occorre un lavoro intenso, che richiede tempo, cura, gentilezza e generosità. Un cammino che si riflette in un cambiamento vero, in una nuova sensibilità e una maggiore consapevolezza di ciò che possiamo chiedere a noi stessi. Le lezioni saranno molto pratiche e prevedono un confronto continuo tra i partecipanti e l’insegnante per condividere scoperte, riflessioni, pensieri.

Il percorso prevede cinque weekend in presenza alla Holden e otto lezioni in live streaming. Gli appuntamenti in streaming saranno propedeutici al lavoro in presenza (serviranno per confrontarsi sui compiti, per fare approfondimenti e introdurre e preparare i weekend successivi): a chi si iscrive faremo sapere come collegarsi alla piattaforma.

PROGRAMMA

Presentazione del percorso

  • La voce come suono, la voce naturale, la relazione con la respirazione, con il corpo, con l’ambiente, con gli altri

La voce che si fa parola

  • La masticazione, la pronuncia, le lettere, la lingua, i codici, la relazione con chi ascolta

Quelli che mi han tolto le parole di bocca

  • Le voci che potrebbero essere mie, le mie aree totemiche, i pezzi che avrei voluto scrivere e dire io
  • La voce (scritta e detta) che mi appartiene, in cui mi riconosco e che permette agli altri di riconoscermi. Si troveranno le parole per identificarla, dando un nome ai suoi diversi significati per farla propria

Tone of voice

  • L’urgenza di comunicare, cosa voglio dire, in che cosa posso riconoscermi una autorialità piena
  • La parola per diventare voce ha bisogno di una scrittura attenta. Scrivere per dire è un’azione molto differente dallo scrivere per far leggere

Il discorso perfetto: 10 minuti in cui dico…

  • La sfida del dire a un pubblico: la voce, le parole il corpo, le espressioni, la prossemica e la capacità di entrare contemporaneamente in relazione con chi ascolta
  • L’importanza assoluta della prova. Sentire se stessi prendere parola e dire

IN CATTEDRA

ENRICO GENTINA

Curatore degli eventi di TEDxTorino dal 2016. È formatore, regista, esperto di animazione culturale dei territori. Il cambiamento non lo spaventa: lo frequenta, lo stimola e lo induce. Coniuga le diverse discipline dello spettacolo e la formazione, mantenendo al centro della sua ricerca la persona e la relazione con il gruppo e il territorio. Dopo aver lavorato 15 anni nell’animazione teatrale a Torino, partecipa come progettista e manager a progetti di sviluppo di comunità in tutta Italia. Alla formazione in azienda sulla comunicazione e il public speaking affianca la formazione internazionale per Youth worker in progetti Erasmus+. Negli ultimi anni accompagna diverse realtà imprenditoriali e sociali in progetti di comunicazione online e offline.

CALENDARIO

Nei weekend si farà lezione sabato dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 18 e domenica dalle 9.30 alle 13.30.
Tra un weekend e l’altro ci saranno due appuntamenti in streaming, dalle 19 alle 21.

COME ISCRIVERSI

COSTO

1.500 euro | anche a rate

QUANTE PERSONE

15 | al massimo

SCADENZA

20 | novembre

Basta aggiungere il corso al carrello e seguire le istruzioni. Si può pagare con carta di credito, PayPal, Satispay, oppure fare un bonifico.
Chi vuole pagare a rate dovrà selezionare l’opzione “bonifico”: verrà poi ricontattato dalla Segreteria per il calendario delle scadenze.

iscrizione

Per ogni dubbio

rispondiamo qui