Libri nascosti

con Raffaele Riba

24 E 27 NOVEMBRE 2020 IN STREAMING  DIDATTICA

Nel 1974 esce La storia di Elsa Morante, direttamente in edizione tascabile e con un costo accessibile a tutti. Sarà il primo libro di massa dell’editoria italiana, con più di 600.000 copie vendute in soli sei mesi. Per lo stesso editore, e nello stesso anno, esce un altro libro, altrettanto massiccio e altrettanto atteso: Corporale, del premio Strega Paolo Volponi. I due romanzi ebbero fortune diverse, anche a causa del fatto che il primo “cannibalizzò” il secondo: La storia era sulla bocca di tutti, Corporale finì nella nicchia libraria di qualche lettore più attento.

Eppure, il libro di Volponi era un capolavoro, come molti altri che, per un motivo o per l’altro, non hanno avuto tutti i lettori che meritavano. Libri nascosti è un percorso in due tappe su queste meraviglie della letteratura di tutti i tempi, che in molti hanno ancora la fortuna di non aver letto.

Questo è uno dei corsi di “Prof tra i banchi!”, un ciclo di lezioni dedicate a chi, di solito, sta dall’altra parte della cattedra. Ogni percorso prevede due appuntamenti in streaming, in modo da creare una classe virtuale (poi ti spiegheremo come collegarti); gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita, e non solo ai ragazzi).

IN CATTEDRA

RAFFAELE RIBA

Ha iniziato con la chimica, cercando di capire come gli atomi si combinano tra loro e poi è passato alle storie. Perché anche quelle sono un complesso sistema di elementi, armonie e reazioni. Ora, tutto quello con cui ha a che fare, gira intorno a loro: scrive romanzi e racconti, lavora come editor e insegna tecniche della narrazione alla Holden. Il suo ultimo libro è La custodia dei cieli profondi (66th2nd, 2018).

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Le lezioni saranno online, in streaming.
Ci si vede dalle 18.30 alle 20.30, in questi giorni:

IN CLASSE!

“Prof tra i banchi” sono corsi per insegnanti:
due lezioni l’uno, buone dritte, buone storie.

Raccontare con i cinque sensi
Con Alessio Romano * per insegnanti * due lezioni in streaming, 17 e 20 novembre 2020
Raccontare con i cinque sensi

Il colore di un tramonto, la perfezione di una sinfonia, la fragranza di un profumo, la gioia di un dolce appena sfornato o il gelo di una palla di neve stretta in mano: sapresti tradurli in parole?

Scopri
Catturare i ragazzi
Con Emiliano Poddi * per insegnanti *
due lezioni in streaming, 10 e 13 novembre 2020
Catturare i ragazzi

Uno dei compiti più importanti di chi insegna è tentare, in tutti i modi, di coinvolgere i ragazzi, di tirarli dentro, di far sì che si riconoscano nelle storie che gli raccontiamo – in classe e, a maggior ragione, da remoto. Come si fa?

Scopri
I linguaggi della creatività digitale
Con Cristiano Carriero * per insegnanti * due lezioni in streaming, 3 e 5 novembre 2020
I linguaggi della creatività digitale

Il digitale è un territorio eccezionale, sempre più fisico, in cui ogni piattaforma ha un linguaggio tutto suo. Ma quali sono quelli giusti da usare per coinvolgere i tuoi studenti e solleticare la loro creatività?

Scopri
Time Machine
Con Annalisa Ambrosio * per insegnanti * due lezioni in streaming, 27 e 30 ottobre 2020
Time Machine

Per raccontare la Storia, il movimento è indispensabile: la Storia è una grande danza di gruppo, si muove lei e intanto ci muoviamo noi. Scegliere il punto di osservazione migliore è ciò che serve per salire a bordo della Time Machine.

Scopri

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

90 euro | corso singolo

390 euro | pacchetto completo (5 corsi)

QUANTE PERSONE

30 | al massimo

SCADENZA

22 | novembre

Per prima cosa, compila il modulo anagrafico cliccando qui.

Poi clicca il pulsante “Iscriviti”, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

Se vuoi seguire tutti i corsi di “Prof tra i banchi”, clicca sul tasto “Pacchetto completo”.

ISCRIVITI: LIBRI NASCOSTI
PACCHETTO COMPLETO

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci