Over 30
Manoscritti

con Chiara Belliti

DAL 26 OTTOBRE ALL’11 MAGGIO 2025

6 WEEKEND + 2 INCONTRI ONE TO ONE

A TORINO, Scuola Holden

4.500 EURO, ANCHE A RATE

Il vero protagonista del corso è il romanzo. E il romanzo chiede la cura. Di chi lo fiuta, lo immagina e scrive e di chi accompagna l’autore o l’autrice nell’architettura e nel montaggio della storia, e nel sottile ricamo della trama. Un lavoro di squadra necessario, un gioco maieutico di scambio e di pensiero, fra l’editor e chi scrive. Un esercizio intellettuale e pratico per dare respiro e universalità alla storia, sfrondandola di ogni narcisismo.

Prendere la storia, sviscerarla, individuare possibili nuove porte da aprire; potare i rami secchi; lavorare sui personaggi, dai protagonisti al coro, perché nessuno resti indietro. Questo è il fuoco del lavoro che avverrà in questo percorso. Il romanzo non ammette staticità. Richiede un occhio di riguardo per ambiente e paesaggio. E la nostra vicenda umana ne è fortemente condizionata. Occorre costruire solide fondamenta che rendano inattaccabile la struttura del romanzo; imparare a non perdere mai di vista il filo invisibile che tutto lega e collega: come per il castello di carte, basta un soffio.

L’obiettivo è imparare a lavorare sul testo con un editor professionista. E alla fine, se si è lavorato bene, può capitare di riportare a casa pagine editate e pulite, a discrezione di chi scrive, naturalmente. Il tempo del romanzo è individuale, ciascuno ha il proprio. Tutti e tutte, comunque, arriveranno ad avere consapevolezza di pesi e misure, una visione più ampia rispetto alla storia, a montare le scene come fossero un film e ad avere rispetto per i personaggi, accompagnandoli senza mai prevaricare.

Oltre ai fine settimana alla Holden, ognuno avrà a disposizione due ore di confronto individuale con la docente per discutere del proprio progetto, da calendarizzare in autonomia. Questi incontri in presenza si chiamano «Esilio» e saranno saranno concordati tra docente e studente, in un luogo fuori da Torino comodo a entrambi. Le spese per raggiungere il luogo di esilio saranno a carico dello studente.

Il corso è aperto solo a chi ha già frequentato almeno un anno di Over 30 e si entra solo su selezione.
Questi sono i materiali da consegnare entro il 15 settembre 2024:

  • una sinossi (massimo 1.800 caratteri spazi inclusi)
  • da una a tre cartelle del progetto (massimo 5.400 caratteri spazi inclusi)

Bisogna inviare tutto a over30@scuolaholden.it, segnalando nella mail l’anno in cui ci si è diplomati a Over30 e il nome del Maestro o della Maestra della propria vecchia classe.

CALENDARIO

Le lezioni alla Holden si terranno
sabato dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 18; domenica dalle 9.30 alle 13.30:

IN CATTEDRA

Chiara Belliti

È editor e traduttrice. Ha lavorato e lavora con molti autori italiani, fra cui Niccolò Ammaniti per Io non ho paura, Marco Missiroli, Giuseppe Cederna, Carlo Lucarelli, Michelangelo Pistoletto, Elio e le Storie Tese, Chiara Rapaccini. Nutre una particolare passione per gli esordi e, come per le ceramiche, le piace lavorare le parole come fossero terra e vederle crescere, diventare manufatto, opera. Ha curato collane per adulti e ragazzi, e ha tradotto dal tedesco e dall’americano diversi romanzi, come Amabili resti di Alice Sebold (edizioni E/O) e Shutter Island di Dennis Lehane (Piemme). Ha vinto il premio Andersen per la traduzione. Crede nello scambio maieutico fra l’editor e l’autore. Lavora sulla carta.

COME ISCRIVERSI

COSTO

4.500 euro | anche a rate

QUANTE PERSONE

5 | al massimo

INVIO MATERIALI

15 | settembre

Dopo l’invio dei materiali a over30@scuolaholden.it contatteremo le persone selezionate e faremo sapere come completare l’iscrizione.

Puoi pagare con carta di credito, PayPal, Satispay, con Klarna in tre tranche fisse, fare un bonifico, oppure a rate con RID bancario.
Se vuoi pagare a rate mensili con RID bancario, scegli l’opzione “bonifico” durante l’ordine: la Segreteria ti ricontatterà per concludere le pratiche.

Per ogni dubbio