Quella che segue è una lista di nomi molto, molto lunga, di una piccola parte degli ospiti che abbiamo avuto a Scuola in questi anni. Appartengono a uomini e donne che, per vivere, raccontano storie.

Alcuni lo fanno sulle note di una canzone, altri tra le colonne dei quotidiani. Alcuni usano colori acrilici e inchiostro di china, altri la camera a mano e un paio di scarpe comode, altri ancora soltanto le parole. Raccontano questo mondo, oppure viaggiano verso “galassie lontane lontane”. In ogni caso, non si fermano alla superficie.

Sono maestri di quel modo di affrontare la vita che non si limita a esistere, ma condivide, spiega, narra, fa nomi e cognomi, scava tra ferite nascoste e testimonia i nostri tentativi di redimerci. E che, a forza di successi e fallimenti dolorosi, ha provato e prova a definire, attraverso le storie, le frontiere dell’animo umano.

È per questo che li invitiamo alla Holden. Perché passino la palla – e con essa, la responsabilità – alla generazione successiva.

Stephen Amidon
Stephen Amidon
Guillermo Arriaga
Guillermo Arriaga
Stefano Benni
Stefano Benni
Serena Dandini
Serena Dandini
Niccolò Fabi
Niccolò Fabi
Roberto Saviano
Roberto Saviano
Antonio Scurati
Antonio Scurati
Ali Smith
Ali Smith
Domenico Starnone
Domenico Starnone
Elizabeth Strout
Elizabeth Strout
Lilian Thuram
Lilian Thuram
Gabriele Vacis
Gabriele Vacis