CLASSI-FY

Qui le iscrizioni sono chiuse. Ci sono tantissimi altri percorsi che iniziano, però, e si trovano in quest’altro luogo. Per rimanere al passo con tutto quel che succede a Scuola, invece, il modo più veloce è Glass, la nostra newsletter.

Raccontare con il cinema

con Sara Benedetti

DAL 26 GENNAIO AL 21 APRILE 2023

12 SETTIMANE

ONLINE

CINEMA & SCENEGGIATURA

490 EURO

Quando si ha una storia in testa, la prima cosa da fare è capire quale sia il linguaggio migliore per raccontarla, che possa rendere giustizia ai dettagli e che permetta di farla arrivare agli altri nel modo migliore. Se ci si accorge che la storia vive soprattutto di immagini e suoni, non ci sono dubbi: il cinema è il mezzo da usare.

Raccontare con il cinema consiste nell’imparare da zero una lingua diversa, in cui le parole sono solo uno degli strumenti possibili. Un film che sa di letterario sarà sicuramente noioso e fallimentare e quando si va al cinema a vedere un film tratto da un romanzo, si ha spesso la sensazione di aver visto qualcosa di incompleto, perché in fase di sceneggiatura bisogna tradurre la lingua della parola in quella delle immagini e dei suoni.

L’obiettivo di questo percorso è imparare questo linguaggio, e capire quando è il momento giusto per usarlo. Si studieranno i principi aurei dello scrivere per lo schermo, si approfondirà il modello drammaturgico fondamentale e si capirà come funzionano i programmi di scrittura per la sceneggiatura. Poi, si passerà alle varie fasi di lavoro (concept, scaletta, trattamento e script) e ognuno avrà imparato, alla fine, a pensare per immagini e avrà scritto un corto di 10 minuti.

Niente libri di testo: si studierà guardando, non leggendo. Per cominciare a farsi un’idea, questi saranno i punti di riferimento in classe:

  • Luci della città di C. Chaplin
  • Il petroliere di P.T. Anderson
  • Whiplash di D. Chazelle
  • Barton Fink di J. e E. Coen
  • Feast di P. Osborne
  • Ritorno al Futuro di R. Zemeckis
  • La 25a ora di S. Lee
  • Lo chiamavano Jeeg Robot di G. Mainetti
  • American beauty di S. Mendes

IN CATTEDRA

Sara Benedetti

Nata a Roma, ora vive a Torino, dove insegna sceneggiatura e narrazione alla Holden. È coautrice del documentario Liberi a metà, del lungometraggio Zooschool e della serie teatrale a puntate 6Bianca, ideata da Stephen Amidon e diretta da Serena Sinigaglia per il Teatro Stabile di Torino. Nel 2021 è uscito il suo primo romanzo, Sulla cattiva strada, edito da Nottetempo.

Come funziona Classi-fy?2021-01-14T14:12:28+01:00

C’è un calendario settimanale di appuntamenti da seguire, collegandosi alla piattaforma Classi-fy: possono essere video lezioni del docente, dispense da leggere e scaricare, e bisogna rispettare le scadenze per scrivere e condividere i compiti. Su classi-fy.it si possono leggere i testi dei compagni e commentarli o ricevere opinioni sul proprio lavoro. C’è un forum dove si può parlare delle lezioni (ok, sappiamo già si parla anche di tutt’altro: ma fa parte del divertimento). A volte il docente posterà un video in cui analizza pubblicamente i lavori di tutta la classe, ma si ricevono anche commenti dai compagni in chat.

C’è un calendario? A che ora saranno le lezioni?2021-01-14T14:13:09+01:00

I video registrati delle lezioni verranno caricati sempre lo stesso giorno della settimana, sul sito classi-fy. Si possono guardare quando si vuole, non sono appuntamenti in diretta. Però occhio alle scadenze degli esercizi: i compiti vanno consegnati entro una certa data, così che l’insegnante possa correggere tutti i lavori e dare un feedback alla classe.

Quali sono i requisiti tecnici per partecipare? Bisogna installare qualche programma speciale sul computer?2021-01-14T14:13:05+01:00

In linea di massima, si lavora online: quindi basta avere una connessione internet. Sul sito classify.it vengono caricati man mano i video delle lezioni, si condividono i documenti con il resto della classe, ci sono le dispense da scaricare e si può chattare con i compagni e il docente.

E alla fine del corso cosa succede?2021-07-05T12:54:17+02:00

Tutta la classe viene alla Holden, a Torino, per la lezione conclusiva. Finalmente ci si incontra dal vivo e, se tutto va bene, si va a bere una birretta in Borgo Dora per festeggiare.

Per ogni dubbio

2023-02-01T12:55:50+01:00
Go to Top