La regia cinematografica

con Matteo Bernardini

DAL 28 NOVEMBRE 2019 AL 30 GENNAIO 2020 A TORINO  CINEMA

Alla domanda: “Cosa consiglia ai giovani registi?” Fellini rispondeva: “fate buoni film”. Giusto, anzi, sacrosanto, anche se evasivo. Persino Fellini dev’essere partito da qualcosa, all’inizio della sua carriera, ma è pur vero che nessun mago svela i suoi segreti. Ma visto che a noi interessa proprio capire come funziona la magia, proveremo a trovare una risposta. Cosa consigliare a chi vuole diventare un narratore visivo? Beh, cominciamo dal principio: qual è il ruolo del o della regista, dalla prima idea fino alla distribuzione di un film nelle sale?

In questo corso vedremo molte scene di film e ne parleremo insieme. Studieremo anche il materiale di lavorazione e scopriremo quali sono i mestieri del cinema e come operano durante la produzione. E poi scandaglieremo i vari aspetti del ruolo del regista. Di che cosa si occupa esattamente e come dirige gli attori. Ma non solo. Anche come sceglie le scenografie e se quando dirige ha già in mente che musica accompagnerà ogni momento del film.

Oggi un regista non ha più a disposizione i mezzi che aveva Fellini. Per questo è fondamentale saper produrre un film con poche risorse. Durante questo corso, ideeremo e realizzeremo cortometraggi. Li faremo con ciò che abbiamo a disposizione: tablet, cellulari, amici o familiari che vorranno recitare, props di scenografia recuperati a casa della nonna, vale tutto. Alla fine ne parleremo insieme e ne sottolineeremo i punti di forza e quelli ancora da migliorare. Sarà un po’ come andare in bicicletta: si cade, ci si sbuccia, ma poi si ricomincia sempre a pedalare. Ehi, forse questo sì che è un buon consiglio per iniziare!

Se vuoi farti un’idea di quel che si può fare con un cellulare, ecco due esempi famosi di film girati con l’iPhone: Searching for Sugar Man, che ha vinto un Oscar nel 2013 come miglior documentario, e Tangerine, presentato al Sundance Film Festival del 2015.

IN CATTEDRA

MATTEO BERNARDINI

È un regista italiano. Dopo la laurea magistrale in lettere, si è formato presso la sede londinese della New York Film Academy e ha frequentato il corso Fare Cinema tenuto da Marco Bellocchio. Ha lavorato come assistente alla regia al cinema e all’opera, con registi quali Peter Greenaway, Robert Carsen, Michele Placido e Cristina Comencini. Ha diretto il videoclip del singolo Ooh Yeah! di Moby. Fra i suoi lavori figurano video musicali, cortometraggi e documentari, molti dei quali hanno avuto una distribuzione internazionale e sono stati presentati presso festival e retrospettive in tutto il mondo. È stato scelto da Microsoft quale testimonial per la sua campagna Generation 7, ed è stato definito The Next Big Thing da Wired Magazine.

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Il giovedì sera, dalle 19 alle 21

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

260 | euro

QUANTE PERSONE

20 | al massimo

SCADENZA

18 novembre

Clicca il pulsante Iscriviti, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci