Questo evento è passato, ma c’è sempre qualche novità in arrivo. Qui c’è un riassunto dei corsi che cominceranno a breve. Per rimanere al passo con tutto il mondo Holden, invece, il modo più veloce è Glass, la nostra newsletter.

Perfect Day
Ritorni: andare è tornare

26 OTTOBRE 2019  A TORINOPERFECT DAY

Ce ne siamo andati tutti. Almeno una volta nella vita deve essere successo per forza. Ce ne siamo andati, ma è possibile che alla fine abbiamo deciso di tornare, e la partenza può esistere solo se c’è un ritorno.

Le cose che ci spingono a partire e poi a tornare possono essere tante, e non è detto che siano sempre cose felici. Possiamo ritornare a casa, ma possiamo anche ritornare in guerra, possiamo ritornare ad amare, ma possiamo anche ritornare a non farlo.

Certo è che “ritornare” è un’azione diversa dal “tornare”. Ritornare vuol dire che siamo già tornati una volta, eppure decidiamo di tornare di nuovo. Possiamo ritornare pieni di cose e di cianfrusaglie, oppure possiamo farlo senza niente, nudi.

Sabato 26 ottobre, qui alla Holden, proveremo a capire se i ritorni hanno un’origine, da chi e da cosa torniamo.

Lo faremo insieme a Giorgio Vasta, Laura Morante, Chiara Gamberale, Elena Varvello, Francesca Mannocchi, Paolo Cognetti, Alessandro Mari e Mauro Berruto, nel quinto Perfect Day della Scuola Holden.

Ognuno di loro terrà una lezione, ognuno di loro parlerà di un ritorno a cui è legato – potrà essere un ritorno personale o noto. Attraverso il loro racconto potremo rispecchiarci nelle stesse sensazioni, partiremo da un punto e faremo un viaggio per poi, alla fine, anche noi, ritornare.

Ho attraversato mari, ho lasciato dietro di me città, ho seguito le sorgenti dei fiumi e mi sono immerso nelle foreste. Non ho mai potuto tornare indietro, esattamente come un disco non può girare al contrario. E tutto ciò a cosa mi stava conducendo? A questo preciso istante, diceva Jean-Paul Sartre.

Costruisci il tuo giorno perfetto.

Come in ogni Perfect Day, sei tu a decidere chi incontrerai. L’inizio e la fine sono uguali per tutti: si comincia con Paolo Cognetti e si conclude con Mauro Berruto. Le altre quattro lezioni, invece, le scegli tu: ogni ospite ha a disposizione un’ora e gli incontri si ripetono durante la giornata, così hai l’opportunità di seguirli quasi tutti. Occhio: le le lezioni che si ripetono sono uguali, quindi non scegliere lo stesso speaker due volte!

PROGRAMMA

Per ogni dubbio