Scrittura e giornalismo culturale:
frontiere e legami

con Giorgio Vasta e Giuseppe Lorenti

in collaborazione con

9 E 23 MAGGIO 2020  A CATANIA SCRITTURA E REPORTING

Ogni narrazione crea legami inimmaginabili e salda insieme dettagli dell’esistenza che si pensavano lontani. Allo stesso tempo, ogni storia sconfina: invade territori sconosciuti, li descrive, allarga il campo del possibile. In questo modo, esplorando ciò che ci lega e ciò che ci divide, possiamo capire qualcosa in più della natura umana. E, in questo modo, raccontarla sempre meglio.

Scopriremo come questi due grandi temi – le frontiere e i legami – vengono raccontati nella narrativa, nel cinema, nelle serie TV e in teatro. Indagheremo i legami intesi come incontri tra persone, per far emergere quegli aspetti dell’animo umano spesso nascosti per paura del giudizio altrui. E attraverseremo frontiere, entrando in spazi fisici che definiscono il nostro rapporto con i luoghi o superando quei limiti convenzionali che separano i generi o l’arte di scrivere dalle nuove tecnologie.

Il nostro sarà un viaggio nell’immaginario, tra quelle idee che condividiamo e quelle che fanno sì che, ancora oggi, si costruiscano muri e si fortifichino le frontiere. Lungo la strada, ci fermeremo per raccogliere spunti sull’arte di narrare, nuove prospettive e modi di guardare il mondo.

IN CATTEDRA

GIORGIO VASTA

Ha esordito nel 2008 con il romanzo Il tempo materiale edito da minimum fax e tradotto in oltre dieci Paesi. Successivamente ha scritto i libri Spaesamento, edito da Laterza, e Presente, edito da Einaudi, insieme ad Andrea Bajani, Michela Murgia e Paolo Nori. Con Emma Dante e Licia Eminenti ha scritto la sceneggiatura del film Via Castellana Bandiera, in concorso alla 70° edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Collabora con la Repubblica, Il Venerdì, il Sole 24 ore e il manifesto, e scrive sul blog letterario minima&moralia. Le sue ultime opere sono Absolutely Nothing. Storie e sparizioni nei deserti americani, libro reportage realizzato insieme al fotografo Ramak Fazel, e la sceneggiatura del film Le sorelle Macaluso, scritto con Emma Dante ed Elena Stancanelli e girato da Emma Dante, che uscirà nelle sale nel 2020.

GIUSEPPE LORENTI

Ha lavorato come autore per alcuni programmi RAI (Supergiovani, Paesaggi Rubati, I Ragazzi Selvatici, GEO&GEO), per l’emittente radiofonica catanese Radio Lab, ha scritto per Diario della settimana e IL. Ha fondato e diretto l’associazione Leggo. Presente indicativo. È stato direttore artistico di Off Cinestudio rassegna su cinema e letteratura e La Ginestra sul cortile su noir e serie televisive. Scrive per le pagine culturali de La Sicilia di Catania e il Venerdì di Repubblica e sul blog mimimaemoralia.it.

PROGRAMMA

SCRITTURA

con Giorgio Vasta

Partiremo dalle frontiere e studieremo Fuga senza fine di Roth e Una questione privata di Fenoglio. Capiremo come descrivere che cosa succede a un personaggio quando percorre lo spazio e, con lo spazio, il tempo, mentre il suo volto e il suo sguardo sulle cose si modificano poco a poco. Esploreremo i legami grazie alle parole di Flaubert, Bronte, Woody Allen e Pollack. Parleremo di incontri, separazioni e relazioni tra i diversi personaggi.

GIORNALISMO CULTURALE

con Giuseppe Lorenti

Attraverseremo le frontiere convenzionali che separano i generi, lavorando su Cuore di tenebra di Conrad e Apocalypse Now di Coppola, quelle fisiche e umane del reportage La frontiera di Leogrande o quelle performative, fatte di carne e sangue, de L’abisso di Davide Enia, capendo come si lavora alla trasformazione di un testo narrativo e come lo si possa raccontare attraverso una recensione. Per legami e relazioni, studieremo Lacci e Confidenza di Starnone e la serie TV Newsroom. Capiremo i meccanismi che regolano il funzionamento del giornalismo culturale: la rete di rapporti, il lavoro con case editrici, uffici stampa, televisioni e case di produzione, autori, teatri, festival e i diversi protagonisti del mondo di cui si vuole scrivere.

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30
Il 9 maggio farai lezione con Giorgio Vasta; il 23 maggio con Giuseppe Lorenti

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

330 | euro

DOVE

Legatoria Prampolini | Via Vittorio Emanuele II 333, Catania

SCADENZA

26 aprile

Clicca il pulsante Iscriviti, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci