Scrivere con i Tarocchi

con Grazia Giardiello

DAL 4 MARZO AL 22 APRILE 2021 IN STREAMING  SCRITTURA

Nei Tarocchi si incontrano e si fondono miti, personaggi, simboli, forze della natura, passioni umane e disumane. Per questo si possono“fare le carte” a una narrazione, usare i Tarocchi come ispirazione per creare storie, renderle coerenti e appassionanti, per indagare i personaggi e alimentare i loro conflitti in modo avvincente. Margaret Atwood, T.S. Eliot, Jodorowsky, Calvino e tanti altri scrittori hanno lavorato con i Tarocchi, ma in questo percorso seguiremo un metodo che utilizza gli Arcani in modo sistematico, per dare a chi vuole scrivere uno strumento in più. Uno strumento nuovo di sei secoli.

I Tarocchi sono un prezioso aiuto per accendere la creatività personale; ognuno legge nelle carte qualcosa di legato alla sua storia individuale, al momento presente, al percorso che sta compiendo. I ventidue Arcani Maggiori sono uno strumento evocativo molto potente e possono diventare una sorta di “macchina per immaginare”. In una mente creativa possono creare collegamenti, far nascere idee nuove e aiutare a vincere la paura della pagina bianca.

Combinando i Tarocchi in particolari stese, ideate per sostenere ogni passaggio di un percorso narrativo, è quindi possibile elaborare innumerevoli storie. La casualità è il fattore più importante, perché mentre le stese sono schemi fissi, le carte che si scoprono dopo aver mescolato e smazzato sono ogni volta diverse. Ma il bello è che la magia riesce sempre.

Tutto quel che servirà è un mazzo di Tarocchi di Marsiglia, un taccuino e una penna. E soprattutto la voglia di mettersi alla prova con questo nuovo metodo.

Le lezioni si terranno in streaming, in modo da creare una classe virtuale (poi spiegheremo come collegarsi alla piattaforma); gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita).

PROGRAMMA

I ferri del mestiere
  • Verranno illustrati i ventidue Arcani Maggiori nel loro percorso da 0 a XXI e la loro naturale divisione nei tre atti narrativi, uno per incontro. Durante la settimana ci saranno degli esercizi da fare per verificare, approfondire e memorizzare quel che si è imparato a lezione.
Leggere le carte, ossia: giocare con le stese
  • I significati dei singoli Arcani sono stati indagati a fondo: è arrivato il momento di mischiare il mazzo e procedere alla lettura vera e propria. Lavoreremo su schemi creati ad hoc – stese o giochi – per costruire i vari step del percorso narrativo: mood, tematizzazione, arena, personaggi, conflitti e così via. Anche in questo caso ci saranno degli esercizi da fare, per conquistare dimestichezza con quel che viene spiegato durante gli incontri.
Scrivere con i Tarocchi
  • La classe lavorerà coralmente alla creazione di una storia compiuta. Alla fine del corso, “Tranelli e consigli: piccola ma utile guida ai narratori tarologi”.

IN CATTEDRA

GRAZIA GIARDIELLO

Milanese prestata a Roma, è sceneggiatrice, autrice teatrale e scrittrice. Insegna serialità alla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano. Per la TV ha scritto, tra le altre cose, Il grande Torino, Nebbie & Delitti, Nero Wolfe, Lady Travellers, mentre tra i testi teatrali si ricorda Figlie di Eva. Ha pubblicato Scrivere con i Tarocchi con Alfonso Cometti (Dino Audino Editore) e Balene con Barbara Cappi, curata da Lidia Ravera (Giunti).

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Le lezioni saranno in streaming dalle 19 alle 21, in questi giorni:

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

290 | euro

QUANTE PERSONE

15 | al massimo

SCADENZA

| marzo

Clicca il pulsante Iscriviti, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci