Scrivere è (davvero) riscrivere,
ovvero: fare editing

con Francesco Gallo

DAL 23 APRILE AL 17 LUGLIO   ONLINE SCRITTURA

Ernest Hemingway ha detto che la prima stesura di qualsiasi testo “is shit”. E chi siamo noi per contraddirlo? Battute a parte, se vuoi che la tua storia incontri un pubblico, prima o poi dovrai trovare un editore. E per convincerlo a pubblicare il tuo libro devi rendere il tuo testo un meccanismo perfetto. Questo significa, prima di tutto, curare impaginazione e formattazione perché sia presentabile. In secondo luogo, dovrai sottoporlo a una serie di revisioni. O meglio: a innumerevoli revisioni e tantissime stesure. Quel che ti serve, a conti fatti, è un editing.

Studieremo diversi autori, da Hemingway a Čechov, passando per Flannery O’Connor e Amy Hempel. Cercheremo di capire, tra le altre cose, che la scrittura è una faccenda di carattere. Che per portare a termine un buon lavoro occorre essere determinati, tenaci, pazienti e, sì, anche umili, perché è sempre possibile migliorarsi. Leggeremo tanti racconti e ci confronteremo con il maggior numero di soluzioni esemplari.
Poi toccherà a te: darai vita a un personaggio, lo metterai in pericolo (calandolo in un meccanismo narrativo a prova di bomba) e troverai la voce più adatta — la tua — per raccontarne la storia.

Durante il corso metteremo a punto una specie di prontuario: un metal detector capace di scovare tutti gli aspetti migliorabili della tua scrittura. Se deciderai di essere dei nostri potrai arrivare con un testo già scritto (un racconto o un romanzo) oppure, se ultimamente l’ispirazione ti ha abbandonato, potrai seguire gli spunti di scrittura che riceverai e metterli subito in pratica. Così, alla fine, avrai un testo limato alla perfezione. E con un pizzico di fortuna (che, come in tutte le cose, non fa mai male), sarà pronto per essere pubblicato!

CON CHI

FRANCESCO GALLO

Ha scritto racconti per Zandegù, Linus, Nuovi Argomenti, Playboy e articoli usciti su ilPost, Rivista Studio e Rivista Undici. Il suo primo romanzo è in cerca di editore: minima&moralia ne ha pubblicato uno spin-off qui. Disegna e tiene un blog, conduce corsi di narrazione, lavora come writing coach per la Holden e, insieme a Domitilla Pirro, porta in giro per l’Italia le Merende Selvagge.

DOMANDE

Come funziona Classi-fy?
Dovrai seguire un calendario settimanale di appuntamenti: potranno essere lezioni video del docente, dispense da leggere e scaricare, e avrai delle scadenze per scrivere e condividere sul sito di Classi-fy i compiti a casa. Leggerai cosa scrivono i tuoi compagni e potrai commentare o ricevere le loro opinioni su quel che scrivi tu. Nel forum potrete incontrarvi e parlare delle lezioni (ok, sappiamo già che non parlerete solo di quello: ma fa parte del divertimento). A volte il docente posterà un video in cui analizza pubblicamente i lavori di tutta la classe, ma riceverai valutazioni personali sui tuoi testi anche dai tuoi compagni, durante le discussioni in chat.

Quali sono i requisiti tecnici per partecipare? Devo installare qualche programma speciale sul computer?
In linea di massima, si lavora online: quindi basta avere una connessione internet. Sul sito classify.it troverai i video delle lezioni, che verranno caricati man mano procederà il corso, condividerai i tuoi documenti con il resto della classe, potrai scaricare le dispense e scambiarti messaggi con i compagni.

E alla fine del corso cosa succede?
Tutta la classe verrà alla Holden, a Torino, per la lezione conclusiva e la consegna del diploma. Finalmente vi incontrerete dal vivo e, se tutto va bene, vi berrete una birretta in Borgo Dora per festeggiare.

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

430 | euro

QUANTE PERSONE

20 | al massimo

Clicca il pulsante Iscriviti, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci