Scrivere per ragazzi
non è un gioco da ragazzi

con Arianna Giorgia Bonazzi

DA OTTOBRE A GENNAIO  ONLINE SCRITTURA

“Ha scritto un libro, ma è per bambini”. Spesso ci troviamo a dire queste parole, come se scrivere per l’infanzia sia un segno di infantilismo, o la rinuncia a scrivere cose “più serie”. Come se un buon libro per ragazzi possa essere scritto da chiunque, e avere meno idee, meno storia, meno bellezza, meno tutto.

Poi, però, la maggior parte degli adulti cita Pinocchio e Peter Pan più volentieri di qualsiasi altro classico per adulti; è in fissa per Tolkien, sa a memoria Harry Potter, si tatua Winnie the Pooh e regala Il Piccolo Principe. Forse è per quello (e per il fatto che quasi nessuno è più disposto a “crescere”) che il mercato editoriale più in espansione è quello dei romanzi per young adult e che al cinema dominano i grandi racconti per famiglie. Ma quel mondo incantato, che crediamo di conoscere così bene, è solo lo strato più superficiale del profondo e tumultuoso mare della letteratura per l’infanzia.

Insieme analizzeremo le storie più sconosciute e sovversive e il loro attualissimo potere interpretativo della realtà. E affineremo gli strumenti tecnici e la fantasia per continuare a scrivere storie per ragazzi, così cruciali per il nostro immaginario collettivo.

CON CHI

Arianna Giorgia Bonazzi

Ha pubblicato e pubblica libri per ragazzi e adulti. Scrive di cultura e società su Rivista Studio, insegna scrittura creativa agli adulti e poesia ai bambini. In passato, è stata editor per ragazzi, columnist di IL Magazine, traduttrice, sceneggiatrice. Qualche volta, scrive anche canzoni.

DOMANDE

Come funziona Classi-fy?
Dovrai seguire un calendario settimanale di appuntamenti: potranno essere lezioni video del docente, dispense da leggere e scaricare, e avrai delle scadenze per scrivere e condividere sul sito di Classi-fy i compiti a casa. Leggerai cosa scrivono i tuoi compagni e potrai commentare o ricevere le loro opinioni su quel che scrivi tu. Nel forum potrete incontrarvi e parlare delle lezioni (ok, sappiamo già che non parlerete solo di quello: ma fa parte del divertimento). A volte il docente posterà un video in cui analizza pubblicamente i lavori di tutta la classe, ma riceverai valutazioni personali sui tuoi testi anche dai tuoi compagni, durante le discussioni in chat.

Quali sono i requisiti tecnici per partecipare? Devo installare qualche programma speciale sul computer?
In linea di massima, si lavora online: quindi basta avere una connessione internet. Sul sito classify.it troverai i video delle lezioni, che verranno caricati man mano procederà il corso, condividerai i tuoi documenti con il resto della classe, potrai scaricare le dispense e scambiarti messaggi con i compagni.

E alla fine del corso cosa succede?
Tutta la classe verrà alla Holden, a Torino, per la lezione conclusiva e la consegna del diploma. Finalmente vi incontrerete dal vivo e, se tutto va bene, vi berrete una birretta in Borgo Dora per festeggiare.

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

430 | euro

QUANTE PERSONE

20 | al massimo

Clicca il pulsante Iscriviti, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci