Descrizione

La magia del linguaggio
Modi poco ortodossi per costruire parole, testi, mondi

con Vera Gheno, Federico Faloppa e Loredana Lipperini

DAL 25 SETTEMBRE AL 4 DICEMBRE 2021 IN STREAMING  COMUNICAZIONE

La materia prima per costruire relazioni col mondo sono piccoli mattoni incorporei, chiamati parole. Le parole si combinano tra loro, ecco una frase. Le frasi si agganciano in complicate architetture e si traducono in ragionamenti e discorsi, diventano l’Iliade e la pubblicità della pasta, i report di bilancio e gli aneddoti delle ultime vacanze al mare.

In undici lezioni, ci si interrogherà su tre nodi fondamentali della comunicazione. Le parole e le loro devianze, i falsi miti linguistici, Dante e le emoji, e tutto quel che ha a che fare con l’uso dell’italiano, oggi. Poi si passerà ai testi, a come costruire una concatenazione di idee per raggiungere una voce limpida, comprensibile e originale. In ultimo, ci si interrogherà sul risultato più potente che una lingua possa ottenere, ovvero: la costruzione di un mondo, una comunità coesa e riconoscibile, fantastica tanto quanto reale.

La prima e l’ultima lezione sarà tenuta da tutti i maestri di questo percorso, insieme; in mezzo, ciascun docente avrà a disposizione tre incontri per focalizzarsi sul tema che ha scelto di affrontare.

Le lezioni si terranno in streaming, in una classe virtuale; gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita).

IN CATTEDRA

VERA GHENO

Sociolinguista specializzata in comunicazione digitale e traduttrice dall’ungherese, ha collaborato per vent’anni con l’Accademia della Crusca. Attualmente lavora con Zanichelli e insegna all’Università di Firenze. Tra i suoi libri ci sono Guida pratica all’italiano scritto (senza diventare grammarnazi) e Social-linguistica. Italiano e italiani dei social network (entrambi Franco Cesati Editore, 2016 e 2017); Potere alle parole. Perché usarle meglio (Einaudi 2019), Prima l’italiano. Come scrivere bene, parlare meglio e non fare brutte figure (Newton Compton 2019), Femminili singolari. Il femminismo è nelle parole (EffeQu 2019). Da settembre 2020 conduce, con Carlo Cianetti, il programma Linguacce di Radio1Rai. La foto è di Erika Fregolent.

FEDERICO FALOPPA

È professore associato di Italiano e Linguistica all’Università di Reading (UK). Da vent’anni studia la costruzione dell’alterità attraverso il linguaggio, la rappresentazione delle minoranze e dei fenomeni migratori nei media, il razzismo nel linguaggio e i discorsi d’odio. Su questi argomenti ha pubblicato molti libri, tra cui Brevi lezioni sul linguaggio (2019), e #Odio. Manuale di resistenza alla violenza delle parole (2020). Con il fotografo Luca Prestia ha lavorato al progetto e alla mostra Beyond the border. Segni di passaggi attraverso i confini d’Europa. È consulente per Amnesty International Italia, coordina la Rete nazionale per il contrasto ai discorsi e ai fenomeni d’odio ed è membro del comitato di esperti sull’hate speech del Consiglio d’Europa. La foto è di Luca Prestia.

LOREDANA LIPPERINI

Scrittrice e conduttrice radiofonica, conduce Fahrenheit per Radio3. Fa parte dei consulenti editoriali del Salone del Libro e dirige il Festival Gita al Faro a Ventotene. Fra i suoi libri, L’arrivo di Saturno, Magia nera e La notte si avvicina, tutti pubblicati da Bompiani. Per la Holden tiene dal 2015 lezioni sulla letteratura fantastica.

CALENDARIO

Da segnare in agenda

Le lezioni saranno in streaming, dalle 10 alle 12, in questi giorni:

Per ogni dubbio

rispondiamo qui