STORYTELLING

Diventare narratori del nostro tempo.

Inizia tutto da qui: raccontare storie è un gesto antichissimo, umano, essenziale. In questo College non si sta attorno a un fuoco, come facevano i nostri antenati, ma si impara come funzionano oggi le storie sul web, al cinema o sui social network, oltre che nei libri, ovviamente: non pensare che in questo College non si scriva. L’obiettivo è diventare narratori del nostro tempo: perché le storie sono fatte di parole, ma non solo. E se quelle che hai dentro pulsano così forte che un foglio di carta o un file sul pc non riescono a contenerle, questo è il percorso giusto per te.

Il Maestro del College sarà Giuseppe Mazza. Ecco cosa dice a proposito del percorso che ha immaginato:

“In ogni suo tentativo di comunicare – di raccontare – l’uomo ha sempre provato a parlare di se stesso. Non l’ha fatto solo nel gesto della scrittura, ma in ogni forma di narrazione. Il cinema, l’arte contemporanea, il giornalismo, il fumetto, il design e, naturalmente, la pubblicità sono parte di una grande narrazione, che noi seguiamo e della quale anche noi facciamo parte. In questo College ci concentreremo sui linguaggi della modernità, li metteremo alla prova e li scandaglieremo con curiosità insaziabile nel tentativo di far emergere tutta la loro ricchezza e scoprire cosa dicono di noi. E soprattutto come usarli per raccontare la nostra storia.

Ci addentreremo nelle selve oscure della modernità, tra comunicazione, arte e pubblicità: un universo di parole, immagini e video alla prova di uno shock globale. Per scoprire la ricchezza dei linguaggi, capire cos’hanno detto di noi finora e scoprire come usarli per raccontare la nostra storia che verrà.”

IN CATTEDRA

GIUSEPPE MAZZA

È scrittore ed esperto di comunicazione. Ha scritto per Cuore, Comix e Smemoranda. Ha lavorato per Saatchi & Saatchi, cominciando come copywriter fino a diventare direttore creativo. Le sue campagne di comunicazione hanno vinto molti premi nazionali e internazionali e nel 2008 ha fondato Tita, l’agenzia pubblicitaria che tuttora dirige. Collabora con il Venerdì di Repubblica e Doppiozero. Ha vinto il premio Pirella 2019 come comunicatore dell’anno.

PROGRAMMA

Storytelling con Giuseppe Mazza

Mettere in comune

  • Cos’è comunicare, che c’entriamo tutti e perché può far ridere e piangere.

Riferimenti: Bill Bernbach, Andrew Cuomo, Charlie Chaplin

Still alive

  • La grande storia delle idee e delle immagini che tornano da un secolo all’altro. Per aiutarci.

Riferimenti: Uncle Sam, Carlo Ginzburg, Milton Glaser

Nascosta alla luce del sole

  • Arte, pubblico, pubblicità, alla scoperta di una relazione che viviamo ogni giorno.

Riferimenti: Breaking Bad, Federico Fellini, Leo Lionni

Il bello dell’utile

  • E-mail, speech, cartelli e CV… tutta la comunicazione che ti serve e dove trovarla.

Riferimenti: Majakovskij, Tullio De Mauro, Greta Thunberg

Parla con tutti

  • In quanti modi puoi rendere magica la tua verità. E magari convincere gli altri.

Riferimenti: Gossage, The Simpson, San Bernardino da Siena

Come cosa viva

  • Scatole, oggetti e robot, storie in movimento di materiali inerti solo in apparenza.

Riferimenti: Luis Buñuel, Toy Story, Philip Dick

Mozart o Salieri?

  • Tra fake news e fuffa, viaggio negli inganni del moderno. E anche in quelli eterni.

Riferimenti: Photoshop, David Droga, Roland Barthes

Palla di vetro

  • Metodo pratico per traslocare nel futuro e rendere infinito il corso.

Riferimenti: Watchmen, Franklin D. Roosevelt, SuperMario

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

5.250 euro | 500 euro meno del solito
perché questa è una Special Edition!

QUANTE PERSONE

massimo 12 | per classe

SCADENZA

30 | settembre

Per prima cosa, compila il modulo online, scegli il tuo College e i due Tracks a cui vuoi partecipare.
Poi mandaci il tuo curriculum, una foto e una lettera in cui ci parli di te e del perché vuoi iscriverti a Over 30. Niente poemi epici: fai stare tutto in una cartella (1.800 battute, spazi inclusi). Spedisci il malloppo a holdenover30@scuolaholden.it; ti risponderemo subito e ti manderemo i documenti da compilare.

Domanda lecita: cosa succede se finiscono i posti a disposizione per un College?
Be’, chiameremo altri Maestri e formeremo nuove classi: niente paura, faremo gruppi piccoli e ci sarà posto per tutti.

Se hai altri dubbi scrivici; per tutto il resto, ci vediamo il 16 ottobre in Piazza Borgo Dora 49.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci