Accidenti! Non è più possibile iscriversi a questo corso. Ok, sangue freddo, c’è una buona notizia. Ne abbiamo tantissimi altri che iniziano, uno dietro l’altro. Dai un’occhiata qui. Magari, nel frattempo, trovi qualcosa che ti piace di più. Se invece vuoi rimanere aggiornato su tutte le cose nuove che facciamo a Scuola, ecco il modo più veloce: iscriviti a Glass, la nostra newsletter.

Storytelling per il sociale

con Natalia Pazzaglia

DAL 26 NOVEMBRE 2020 AL 28 GENNAIO 2021 IN STREAMING  COMUNICAZIONE

Dai discorsi di Steve Jobs a Humans of New York, dai progetti multimediali sul tema dei rifugiati ai contest fotografici sull’industria della prostituzione, ci sono narrazioni che riescono a cambiare il modo in cui ci rapportiamo ad alcune problematiche.

Storytelling per il sociale è un corso sulle parole che cambiano il mondo. Impareremo a raccontare storie per creare empatia e avvicinare a un problema perché, guardato da vicino, in maniera personale, diventi anche cosa nostra. Scopriremo le strategie usate dalla maggior parte delle organizzazioni no-profit per la propria comunicazione nelle campagne di raccolta fondi.

Partiremo dalle storie, prime fra tutte le nostre, condividendo i temi e le ispirazioni che ci stanno a cuore. Ci lasceremo ispirare da chi ha provato a cambiare il mondo prima di noi: valuteremo progetti video, audio, narrativi, fotografici e multimediali che hanno affrontato tematiche sociali lasciando il segno. Pianificheremo come sviluppare una narrazione, costruendo un piano di lavoro e una concept note. Ci addentreremo nella giungla dei diversi format possibili per raccontare la nostra storia, verificando quali strumenti siano più adatti per comunicare efficacemente il nostro messaggio. Passeremo in rassegna alcune organizzazioni che stanno cambiando il modo di raccontare il sociale, partendo dagli esempi di alcune ONG italiane e straniere. Stenderemo, infine, un project plan originale e una timeline di lavoro, prima di metterci alla prova con due sfide fondamentali: network e budget, due variabili chiave per la buona riuscita di un progetto.

Capiremo insieme come si costruisce una rete di persone da coinvolgere e quali sono gli strumenti di finanziamento utilizzabili. L’ultima fase sarà la presentazione alla classe del proprio progetto personale.

Le lezioni si terranno online, in streaming, in modo da creare una classe virtuale (poi ti spiegheremo come collegarti alla piattaforma); gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita).

IN CATTEDRA

Natalia Pazzaglia

È un’appassionata di comunicazione e di innovazione sociale. Dopo alcune esperienze di volontariato in India, Medio Oriente e America Latina, dal 2012 ha lavorato con Ong e organizzazioni internazionali come Inter-American Development Bank, Ashoka, Impact Hub, International Organization for Migration, Teach for Italy, Fondazione Ricerca Molinette, occupandosi di comunicazione, fundraising e gestendo progetti di imprenditoria sociale. Si è diplomata alla Holden e oggi lavora come consulente in comunicazione, fundraising e project management per il no profit. Uno dei progetti che più la rappresenta è La fede degli altri, a cui si è dedicata nel 2017.

PROGRAMMA

I TEMI
  • Chi siamo
  • I temi alla base dello storytelling sociale
  • Perché siamo qui, ovvero la chiamata di ciascuno di noi
LE ISPIRAZIONI I
  • Narrative
  • Video
  • Multimediali
LE ISPIRAZIONI II
  • Audio
  • Fotografiche
  • Organizzazioni e Ong
IL PIANO NARRATIVO
  • Il viaggio dell’eroe
  • Il piano narrativo
  • Il progetto di comunicazione
FORMAT E STRUMENTI
  • Concettualizzazione
  • Strumenti digitali
  • Canali di diffusione
LA PRESENTAZIONE
  • Trovare la propria storia
  • Costruire una presentazione efficace
  • La rete di persone da coinvolgere
FINANZIAMENTI
  • Sponsor
  • Crowdfunding
  • Raccolta fondi strutturate
IL PROGETTO FINALE
  • Presentazione in classe

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Le lezioni saranno in streaming dalle 19 alle 21, in questi giorni:

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci