L’arte di scegliere
Psicologia dei processi decisionali

con Bernardo Paoli

DAL 14 GIUGNO AL 26 LUGLIO 2021 IN STREAMING COMUNICAZIONE

Compiere buone decisioni è un problema che risale agli albori della cultura occidentale. Aristotele è stato il primo filosofo a descrivere quali passi fare per decidere bene. Oggi, lo psicologo vivente più famoso al mondo è Daniel Kahneman, che ha vinto il Nobel proprio per aver indagato le caratteristiche del giudizio umano.

Lo studio dei processi decisionali ha infranto il sogno – promosso soprattutto in ambito economico – che le scelte degli umani possano essere l’esito logico e coerente di un calcolo razionale: è necessario contemplare sempre la presenza di bias, di “errori” che si commettono costantemente e che violano in modo sistematico la logica.

Comprare una casa, donare gli organi, vaccinarsi, intentare una causa, quale università frequentare: sono tutte scelte ben indagate nella letteratura scientifica. Altre sono ancor più importanti e richiedono un grande investimento di tempo e riflessione: se e quando legarsi a un partner, se avere dei figli, dove vivere, se avere una relazione extraconiugale o divorziare. Ma la maggior parte delle persone non si è mai allenata sulle tecniche decisionali.

Le scelte non avvengono in un vuoto storico: ognuno di noi – decidendo – realizza se stesso nella propria individualità e dentro una storia personale, familiare e sociale. E la propria storia direziona e distorce le scelte che vengono compiute.

L’“inclinazione psicologica” è il modo in cui la storia di una persona si concretizza nelle scelte compiute: conoscere la propria inclinazione psicologica, e il modo in cui rischia di rendere miopi le proprie decisioni, aiuta a compiere scelte sempre più consapevoli e libere da inutili condizionamenti. È questo l’obiettivo del corso: imparare a prendere decisioni libere.

Le lezioni saranno in streaming, in modo da creare una classe virtuale (poi spiegheremo come collegarsi alla piattaforma); gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita).

PROGRAMMA

  • Decidere come Aristotele: gli step per una buona decisione e la tecnica degli scenari.
  • Decidere come un giapponese: i valori e le regole di una comunità a fondamento di una scelta.
  • Decidere come un gesuita: il senso della vita e la tecnica del discernimento.
  • Decidere come Kahneman: i bias da conoscere (ed evitare) in una decisione.
  • Decidere come un saggio stratega: paradossi e colpi di coda per un processo decisionale più strategico.
  • Decidere con l’inconscio: cogliere i messaggi inconsci per conoscere meglio se stessi.
  • Decidere con le emozioni: decifrare il significato di paura, rabbia, tristezza e gioia per cambiare una scelta.
  • Le miopie delle inclinazioni psicologiche: decidere facendo l’opposto dei propri limitatori psicologici.

IN CATTEDRA

BERNARDO PAOLI

Psicologo, psicoterapeuta, coach e formatore aziendale su tematiche relative alla comunicazione efficace, alla narrazione e al problem solving creativo. È ideatore del metodo ScritturaStrategica® e autore di Parlare da Dio, Come parla un terapeuta, Comunicazione efficace: obiettivi e strategie e di La sottile arte di incasinarsi la vita, pubblicato per Mondadori. Qui c’è il suo sito, e questa è la sua pagina Facebook.

CALENDARIO

Da segnare in agenda

Le lezioni saranno in streaming, dalle 19 alle 20.30, in questi giorni:

COME ISCRIVERSI

Quel che c’è da sapere

COSTO

180 | euro

SCADENZA

11 | giugno

Basta aggiungere il corso al carrello e seguire le istruzioni. Si può pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscrizione

Per ogni dubbio

rispondiamo qui