Accidenti, le iscrizioni sono chiuse. Ci sono tantissimi altri percorsi che iniziano, però, e si trovano qui. Per rimanere aggiornati su tutto quel che succede a Scuola, invece, il modo più veloce è Glass, la nostra newsletter.

Come te nessuno mai
Scrivere d’amore

con Alessandra Minervini

DAL 1° GIUGNO AL 20 LUGLIO 2021 IN STREAMING  SCRITTURA

Io penso… se è vero che ci sono tante sentenze quante teste, così pure tante specie d’amore quanti cuori.

Anna Karenina

Studi (scientifici?) affermano che a innamorarsi di qualcuno ci si mette un tempo ridicolo: basta un quinto di secondo, due battiti di ciglia. Tutto quel che ne consegue, invece, può durare mesi, anni o una vita intera. E anche se miliardi di persone al mondo si sono innamorate, lasciate, tradite o ritrovate, ogni volta che succede è sempre come se fosse la prima.
Ogni amore è unico e speciale, come le persone che lo vivono. Il difficile è trasformare rabbia, passione, desiderio, gelosia, felicità in storie altrettanto autentiche, lontane da banalità e sentimentalismi.

Per farlo c’è bisogno di osservazione e distanza, di scrivere e di leggere molto, di consapevolezza e di abilità nel gestire la verità. In questo modo vecchie cicatrici possono diventare fonti a cui attingere ricordi, la voce di chi scrive sarà limpida e nuova, ed emergeranno le parole che più si addicono a un sentimento.

L’obiettivo principale sarà difendersi da un linguaggio di frasi fatte e logore, dagli stereotipi dei racconti amorosi e provare a scrivere l’incipit, la sinossi, il capitolo di un romanzo o un racconto nuovo. È un percorso sia per chi ha già scritto un romanzo o un racconto d’amore, sia per chi vorrebbe farlo ma è fermo all’idea o alla bozza.
Tutti dovranno inviare, prima dell’inizio delle lezioni, una lettera d’amore di due cartelle (massimo 3.600 battute, spazi inclusi) in cui si parla della storia d’amore che si sta scrivendo o che si vorrebbe scrivere. Questo sarà il colpo di fulmine da cui partire per raccontare da capo, come fosse la prima volta, il legame che più inseguiamo e che, più di altri, domina la letteratura.

Una piccola bibliografia di riferimento:

  • Orgoglio e pregiudizio, Jane Austen
  • Anna Karenina, Lev Tolstoj
  • Fuoco grande, Cesare Pavese e Bianca Garufi
  • L’arte della gioia, Goliarda Sapienza
  • Un amore, Dino Buzzati

Le lezioni si terranno in streaming, in modo da creare una classe virtuale (poi spiegheremo come collegarsi alla piattaforma); gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita).

PROGRAMMA

  • Ragione e sentimento
    Un viaggio nella letteratura sentimentale per capire quali sono le basi della scrittura dei sentimenti attraverso letture classiche e contemporanee.
  • Il gioco delle coppie
    Se Lizzie Bennet invece di incontrare Darcy avesse incontrato Oblomov, che storia d’amore sarebbe nata? In una narrazione sentimentale il gioco del “What if” è fondamentale.
  • Il primo incontro
    Attraverso l’osservazione di romanzi noti si analizzano e si raccontano i diversi modi in cui avviene il primo incontro, momento decisivo tra due innamorati.
  • I beat emotivi in un dialogo d’amore
    Roth, Schmidt, Revolutionary Road
  • Il conflitto amato
    La narrazione è un modo per mettere in scena il conflitto e l’amore è, soprattutto, conflitto. Gli ostacoli da mettere in una storia.
  • La sicurezza degli oggetti
    A cosa servono gli oggetti e quali sono i più importanti nei romanzi sentimentali. Dettagli inutili, ma indispensabili.
  • La necessaria separazione
    Tutti i finali: a seconda di come finisce una storia si dà una visione del mondo, ma soprattutto dell’amore. Il finale è il discrimine per rendere una storia letteratura o meno.

IN CATTEDRA

ALESSANDRA MINERVINI

Laureata in Scienze della comunicazione e diplomata alla Holden, lavora come editor e insegna scrittura da oltre dieci anni. Suoi racconti sono apparsi sulle principali riviste letterarie e nel 2016 ha pubblicato il suo primo romanzo, Overlove (LiberAria). Si occupa di libri, in particolare di esordi, su Exlibris20 e in radio su RKO. Nel 2020 ha pubblicato Bari, una guida per Odos Edizioni. Da anni collabora con la Holden in progetti editoriali e come docente. Questo è il suo sito.

CALENDARIO

Da segnare in agenda

Le lezioni saranno in streaming, dalle 19 alle 21:

Per ogni dubbio

rispondiamo qui