Corri

Corri!

Quando finirai la prova orale, mettiti dei vestiti comodi e corri via.

Non voltarti, mai, per nessun motivo.

Io ho fatto così: avevo un treno da prendere a Termini e ovviamente ero in ritardo. Appena ho finito l’orale mi sono messo una maglietta bianca dei Metallica, un pantalone corto e mi sono fiondato fuori dall’Istituto.

Sembrava di essere in una fornace, non mi sono mai fermato, ho rischiato di finire sotto un taxi ma alla fine sono arrivato all’ingresso della stazione, sudato marcio.

Sono salito sul treno, ho buttato lo zaino sul sedile vicino e mi sono addormentato.

E dopo mesi… ho dormito da dio.

Quando finalmente sarete liberi, addormentatevi.

Addormentatevi nel vostro personalissimo treno e lasciatevi trasportare.

Occhio alle persone che vi dicono di non prendere treni sbagliati, oppure che ne passa solo uno e poi basta: allontanatevi da loro, perché nessun treno è sbagliato e ne passano tanti, davvero tanti.

Basta arrivare in orario.

Giacomo Camisasca