Filosofia, orrore e racconto

con Maria Cristina Strati

DAL 25 NOVEMBRE 2019 AL 3 FEBBRAIO 2020 A TORINO  SCRITTURA

Dalla vetrina di un caffè, un uomo guarda la folla gremire le strade. L’uomo scorge un tipo strano, dallo sguardo misterioso e, vinto dalla curiosità e dalla volontà di conoscerlo, lo segue tra le vie di Londra. Comincia così L’uomo della folla di E.A. Poe, un racconto molto amato da Walter Benjamin, che ne ha preso ispirazione per il suo lavoro filosofico. E l’accostamento non è azzardato come sembra. Altri filosofi, tra cui Jacques Derrida, sono partiti dai suoi racconti per ideare le proprie teorie.

Noi non creeremo teorie filosofiche ma, seguendo i racconti del maestro americano, ci divertiremo a cogliere collegamenti più o meno nascosti tra i suoi gialli psicologici e la filosofia contemporanea. Nelle nostre ricerche useremo anche le opere d’arte contemporanea più intriganti e, perché no, dei film. E poi, naturalmente, proveremo a scrivere usando, come punto di partenza, tutte le suggestioni che ricaveremo.

Proprio come Poe, noi scriveremo racconti. Li leggeremo e li analizzeremo insieme alla classe. Ci metteremo in gioco, principalmente, e sempre con la voglia di confrontarci e conoscere cose nuove, come l’uomo nel caffè di Londra. Occorrerà solo lasciarsi vincere dalla curiosità e dalla volontà di seguire un’idea spinti dall’istinto e dal desiderio, come molti altri prima di noi.

IN CATTEDRA

MARIA CRISTINA STRATI

Appassionata di filosofia e critica e curatrice d’arte contemporanea, è anche autrice di saggi, racconti e romanzi. Tiene talk, lezioni e workshop sull’arte, la filosofia, il design e la fotografia. In questi anni ha collaborato con varie testate in ambito artistico, oggi scrive per Collezione da Tiffany e sul blog Filosofia pop!

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Il lunedì sera, dalle 19 alle 21.

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

260 | euro

QUANTE PERSONE

20 | iscritti

SCADENZA

18 novembre

Clicca il pulsante Iscriviti, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci