Production Planning:
organizzare un set cinematografico

con Elisa Micalef

DAL 23 MARZO AL 18 MAGGIO 2020 A TORINO  CINEMA

Per fare un film non serve molto: bastano un computer e una macchina da presa. Ma il cinema è un’altra cosa: è cultura, intrattenimento, mezzo di comunicazione, ma anche un’industria, che produce di più e meglio, se le sue risorse sono ben organizzate e pianificate. Si devono coordinare gli attori e la troupe per molti giorni di riprese, in diverse location e usando un’attrezzatura costosa. Insomma, non si va da nessuna parte senza i production planner: professionisti il cui compito è far stare arte e capitale in perfetto equilibrio.

Come sempre, partiremo da una sceneggiatura (magari una tua, perché no?), la leggeremo, la indagheremo da cima a fondo e scopriremo come trasformare le parole scritte in immagini. Prenderemo scene fatte di luci, dialoghi, luoghi e oggetti e capiremo come analizzarle e “spogliarle”. Come? Facendoci, prima di tutto, le domande giuste: di cosa c’è bisogno per la scenografia? Cosa serve per i costumi? E chi va a prendere la star che arriva in aereo all’ultimo momento?

Terminato lo spoglio (o breakdown) passeremo alla pianificazione delle riprese: faremo il piano di lavorazione e costruiremo un calendario. Quella cosa che in gergo si chiama scheduling e che, come tutte le arti, ha bisogno di pazienza, esercizio, voglia di fare e tanto spazio: se avremo lavorato bene, il nostro set immaginario ricorderà un perfetto meccanismo a orologeria (poi tutto può sempre succedere, ma quella è la magia del cinema).

Cosa serve?

  • la voglia di trasformare un’idea in un film;
  • una sceneggiatura: se ce l’hai, è ora di tirarla fuori dal cassetto;
  • la curiosità di scoprire cosa faresti se fossi al posto dei grandi production planner hollywoodiani.

IN CATTEDRA

ELISA MICALEF

È laureata in Lettere. Dal 2009, ha lavorato come assistente alla regia sui set di registi famosi come Sergio Castellitto e Cristina Comencini. Ha diretto due cortometraggi, La Terapia e Titanio, selezionati da festival italiani e stranieri. Lavora come broadcaster per eventi sportivi come le Olimpiadi, i Giochi panamericani e i Giochi europei, e insegna Tecniche di produzione e organizzazione cinematografica e Fotografia.

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Il lunedì sera, dalle 19 alle 21

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

260 | euro

QUANTE PERSONE

20 | al massimo

SCADENZA

15 marzo

Clicca il pulsante Iscriviti, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci