Raccontare le città:
uomini, pietre e luci

con Eleonora Lombardo

in collaborazione con

17 E 18 OTTOBRE 2020  A PALMI (RC) SCRITTURA

Le città, come i sogni, sono costruite di desideri e di paure.

ITALO CALVINO

Pietre, uomini, luci: di cos’altro è fatta una città? Che forma ha? Che suono? Quando ci siamo immersi, la nostra percezione di una città cambia, e quando poi la osserviamo dall’alto, magari sorvolandola a bordo di un aereo, riesce addirittura a sorprenderci. Nelle narrazioni, le città non sono mai sfondi o semplici scenari, sono esseri indecifrabili e misteriosi, che interagiscono con i personaggi, li provocano, li consolano e li spingono al cambiamento.

L’assoluto magico di Macondo, la New York strabordante di musica di Woody Allen e di Capote, la mappa sociale della Napoli di Anna Maria Ortese. Ogni città ha la sua grammatica narrativa: strade, incroci, porticati, luci, strutture verticali, edifici imponenti, panchine e bar diventano strumenti indispensabili al racconto, capaci di influire significativamente sulla trama.

Nelle nostre letture, cammineremo per la Prospettiva Nevskij, ci siederemo su una panchina a Mosca e studieremo le architetture indimenticabili di Gotham City e la musica dei Quartieri Spagnoli. Attraverso esercizi di osservazione, metteremo alla prova il nostro sguardo e lo trasformeremo in potente strumento di creazione. E alla fine, magari, impareremo anche noi a far viaggiare i lettori per le città del mondo, prospettive impossibili e fantastiche civiltà, rifugi fatti di luci e pietre, ma soprattutto di uomini.

Cosa ci servirà?

  • Spirito di osservazione e capacità empatica con la materia, con la pietra, il ferro, l’acciaio, il vetro.
  • L’intelligenza degli elettricisti, la creatività degli architetti, la precisione degli ingegneri e lo spirito vivificatore di un genius loci.
  • Carta e penna, naturalmente.

IN CATTEDRA

ELEONORA LOMBARDO

Laureata in lettere antiche con una tesi sulla Comunicazione non verbale nei poemi omerici, ha lavorato per tre anni alla Rai per le redazioni di Catersport Olimpiadi e per la trasmissione Trame. Dopo la radio, è stata assistente alla drammaturgia di Emma Dante per lo spettacolo Cani di bancata. Ha scritto il radiodramma La vita non è una cosa seria, andato in onda su Radio Due. Nel 2019 ha pubblicato il suo primo romanzo La disobbedienza sentimentale con Cairo Editore. Collabora con La Repubblica e si occupa di servizi editoriali e ghost writing. I suoi racconti sono stati pubblicati in varie antologie.

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Sabato e domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

190 | euro

DOVE

Villa Repaci, Palmi (RC) | All’interno del Festival Nazionale di Diritto e Letteratura Città di Palmi

SCADENZA

4 ottobre

Clicca il pulsante Iscriviti, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci