Scrivere, per insegnanti
dalle elementari alle superiori

con Paolo Di Paolo

corso riconosciuto dal Miur, si può usare la Carta Docente

DAL 26 NOVEMBRE 2021 ALL’11 FEBBRAIO 2022  IN STREAMING  SCRITTURA

Allenarsi nella scrittura è un’ottima palestra per mettere in discussione il modo con cui si insegna. Lottare con le parole e capire come organizzarle su una pagina, provare a mettere insieme una storia che fili dall’inizio alla fine, analizzare la struttura di un romanzo sono esercizi utili anche per impostare una lezione o un discorso, per imparare a pensare e a dire meglio quello che si ha in testa.

La cosa più facile è immaginare che scrittura e narrazione riguardino solo racconti e romanzi. Invece ci sono moltissimi altri ambiti in cui, se utilizzate a dovere, diventano strumenti potentissimi. La scienza, la memoria storica, i fatti che accadono ogni giorno nel mondo, la questione di genere, il territorio: sono solo alcuni esempi in cui narrazione e scrittura fanno la differenza. Basta pensare ai reportage di Francesca Mannocchi, agli studi linguistici di Vera Gheno, alle lezioni sulla fisica e sull’universo di Christophe Galfard, ai viaggi nella storia e nella scienza di Piero e Alberto Angela, ai libri di Emmanuel Carrère.

Invenzione, finzione, conflitto, personaggi, tempo e spazio, montaggio, struttura, punto di vista, ritmo, voce, lessico: attraverso lo studio degli elementi fondamentali di ogni storia, si capirà come spalancare le porte all’immaginazione e al piacere di scrivere. Allo stesso tempo, si cercherà di mettere in pratica le tecniche imparate a lezione per trasformare la teoria in un nuovo modo di stare in classe e costruire narrazioni avvincenti per chi ci ascolta.

Le lezioni si terranno in streaming, in una classe virtuale (poi spiegheremo come collegarsi alla piattaforma); gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita).

IN CATTEDRA

PAOLO DI PAOLO

Ha esordito nel 2004 con la raccolta di racconti Nuovi cieli, nuove carte, finalista al Premio Calvino 2003. Ha pubblicato libri in dialogo con scrittori italiani come Antonio Debenedetti, Raffaele La Capria, Dacia Maraini e Antonio Tabucchi. È autore di Ogni viaggio è un romanzo e Raccontami la notte in cui sono nato. Con Dove eravate tutti ha vinto il Premio Mondello e il SuperPremio Vittorini 2012. Nel 2013 ha pubblicato Mandami tanta vita, finalista al Premio Strega. I suoi ultimi libri sono Una storia quasi solo d’amore (Feltrinelli), Tempo senza scelte (Einaudi) e il saggio Vite che sono la tua. Il bello dei romanzi in 27 storie (Laterza). Per il teatro ha scritto Il respiro leggero dell’Abruzzo, interpretato fra gli altri da Franca Valeri, Istruzioni per non morire in pace e La classe operaia va in paradiso. È inoltre autore di libri per bambini e collabora con la Repubblica e L’Espresso.

CALENDARIO

Da segnare in agenda

Le lezioni saranno in streaming, dalle 18 alle 20, in questi giorni:

iscrizione

Per ogni dubbio

rispondiamo qui