Accidenti, le iscrizioni sono chiuse. Ci sono tantissimi altri percorsi che iniziano, però, e si trovano qui. Per rimanere aggiornati su tutto quel che succede a Scuola, invece, il modo più veloce è Glass, la nostra newsletter.

Scrivere, per insegnanti
dalle elementari alle superiori

con Lorenza Ghinelli

corso riconosciuto dal Miur, si può usare la Carta Docente

DAL 22 GIUGNO AL 16 LUGLIO 2021 IN STREAMING  SCRITTURA

Allenarsi nella scrittura è un’ottima palestra per mettere in discussione il modo con cui si insegna. Lottare con le parole e capire come organizzarle su una pagina, provare a mettere insieme una storia che fili dall’inizio alla fine, analizzare la struttura di un romanzo sono esercizi utili anche per impostare una lezione o un discorso, per imparare a pensare e a dire meglio quello che si ha in testa.

La cosa più facile è immaginare che scrittura e narrazione riguardino solo racconti e romanzi. Invece ci sono moltissimi altri ambiti in cui, se utilizzate a dovere, diventano strumenti potentissimi. La scienza, la memoria storica, i fatti che accadono ogni giorno nel mondo, la questione di genere, il territorio: sono solo alcuni esempi in cui narrazione e scrittura fanno la differenza. Basta pensare ai reportage di Francesca Mannocchi, agli studi linguistici di Vera Gheno, alle lezioni sulla fisica e sull’universo di Christophe Galfard, ai viaggi nella storia e nella scienza di Piero e Alberto Angela, ai libri di Emmanuel Carrère.

Invenzione, finzione, conflitto, personaggi, tempo e spazio, montaggio, struttura, punto di vista, ritmo, voce, lessico: attraverso lo studio degli elementi fondamentali di ogni storia, si capirà come spalancare le porte all’immaginazione e al piacere di scrivere. Allo stesso tempo, si cercherà di mettere in pratica le tecniche imparate a lezione per trasformare la teoria in un nuovo modo di stare in classe e costruire narrazioni avvincenti per chi ci ascolta.

Le lezioni si terranno in streaming, in una classe virtuale (poi spiegheremo come collegarsi alla piattaforma); gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita).

PROGRAMMA

Come funziona il pensiero narrativo

  • In modo inconsapevole e maldestro usiamo tutti il pensiero narrativo: prenderne consapevolezza è il primo passo per addentrarsi nel territorio delle tecniche di narrazione e imparare a raccontare e a raccontarsi meglio.

Con che criterio scegliere cosa narrare, in base al referente e al contesto

  • Differenza tra storia e trama

Come dare corpo, sangue e anima a un personaggio

  • Esempi dalla letteratura e dal cinema; esercizi in classe

Voce narrante e punto di vista

  • Analisi di film e libri per comprendere le differenze

L’importanza dell’ambientazione

  • Come far sì che l’ambiente instauri con i personaggi un rapporto di contrappunto

La gestione del conflitto

  • Il viaggio dell’eroe nei tre atti di una storia

L’importanza dello stile

  • Lettura di diversi incipit ed esercizio di scrittura: inventare un incipit memorabile
  • Confronto ed editing sui lavori dei partecipanti e domande finali sul percorso fatto insieme

IN CATTEDRA

Lorenza Ghinelli

Ha scritto Il divoratore (venduto in sette Paesi), La colpa (finalista al Premio Strega), Con i tuoi occhi e Sogni di sangue. Per Rizzoli ha pubblicato Almeno il cane è un tipo a posto (vincitore del Premio Minerva) e Anche gli alberi bruciano. È stata soggettista e sceneggiatrice per la televisione. Collabora da anni con la Holden come docente e tutor, e saltuariamente con la Walkabout Literary Agency come editor. Il suo romanzo Tracce dal silenzio è arrivato finalista al Premio Scerbanenco 2020. Bunny Boy è il seguito, uscito nel 2021 sempre per Marsilio.

CALENDARIO

Da segnare in agenda

Le lezioni saranno in streaming, sempre dalle 18 alle 20.30.

La classe è al completo e farà lezione in questi giorni:

Per ogni dubbio

rispondiamo qui