Accidenti! Non è più possibile iscriversi a questo corso. Ce ne sono tantissimi altri che iniziano, però, e si trovano qui. Per rimanere aggiornati su tutto quello che facciamo a Scuola, invece, questo è il modo più veloce: Glass, la nostra newsletter.

Sì Future
Come riscrivere il finale

con Annalisa Ambrosio

DAL 14 GENNAIO AL 4 MARZO 2021 IN STREAMING  SCRITTURA

Quando ci mettiamo a scrivere, il futuro è sempre una pagina bianca: abbiamo la possibilità di ripensare il mondo da capo ogni volta e magari di renderlo migliore di questo, almeno sul foglio. Possiamo inventare un nuovo universo, oppure semplicemente mettere un po’ d’ordine in quello che stiamo vivendo qui e adesso. È un’operazione molto utile anche da trasportare nella vita di tutti i giorni, soprattutto nel nostro lavoro. In fondo, quando lavoriamo, l’abilità di aprire nuove strade e ricombinare le carte in gioco rappresenta proprio la nostra chance più concreta di cambiare il mondo (l’ecosistema in cui abbiamo fatto la nostra tana, se non altro).

In questo percorso cercheremo di sviluppare un certo potenziale insito nel gesto della scrittura, un particolare esercizio mentale che la scrittura ci obbliga a fare: pensare a un’alternativa, un’altra possibilità, spesso addirittura una galassia parallela in cui le cose stanno andando diversamente. (Per esempio, un pianeta in cui Donald Trump è un ecologista convinto e Salgari è stato il primo uomo a sbarcare sulla Luna.) Con la scrittura abbiamo l’enorme vantaggio di poter sempre imboccare un’altra strada e quello che faremo senza sosta, durante le lezioni, sarà riscrivere il finale: il finale di racconti, di reportage o di una réclame, ma anche di un film o di una barzelletta. Cambieremo di volta in volta il tono, la trama, oppure soltanto il ritmo.

L’obiettivo sarà sperimentare concretamente il ruolo che la pratica della scrittura ha nell’addestrarci a pensare al futuro in maniera attiva, una capacità che può tornare utile ogni giorno, nella vita privata e specialmente sul lavoro. Scrivendo, eserciteremo la nostra flessibilità mentale, l’immaginazione e pure il buon umore.

Le lezioni si terranno in streaming, in modo da creare una classe virtuale (poi ti spiegheremo come collegarti alla piattaforma); gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita).

Se ami le sorprese, puoi anche scegliere la versione corso + box: riceverai una scatola di regali e spunti aggiuntivi per approfondire i temi trattati a lezione, immergendoti ancor di più nello spirito di questo percorso.

PROGRAMMA

  • Sì Future, perché in questo momento riscrivere il finale è così importante.
    Da Platone a Forster Wallace, passando per Margaret Thatcher.
  • Fiction parte 1. Riscrivere il finale come gioco.
  • Fiction parte 2. Riscrivere il finale come superpotere.
  • Fiction parte 3. Riscrivere il finale come esercizio di stile.
  • Non fiction parte 1. Riscrivere il finale come rivincita.
  • Non fiction parte 2. Riscrivere il finale come lavoro di squadra.
  • Non fiction parte 3. Riscrivere il finale come sogno.
  • Un pensiero sulla riscrittura del finale applicata alla nostra vita. Istruzioni per l’uso.

IN CATTEDRA

ANNALISA AMBROSIO

È laureata in Filosofia, in particolare ha studiato l’amore romantico. Si è diplomata alla Holden e collabora a vari progetti della Scuola; tra le altre cose, ha progettato e curato per Zanichelli l’antologia di italiano La seconda luna. È autrice del saggio Platone. Storia di un dolore che cambia il mondo (Bompiani, 2019).

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Le lezioni saranno in streaming, dalle 18 alle 20, in questi giorni:

Per ogni dubbio

contattaci