Storytelling, livello avanzato
Harder, better, faster, stronger

con Alessandro Avataneo

DAL 22 SETTEMBRE AL 24 NOVEMBRE 2020 IN STREAMING  CREATIVITÀ

L’Arte non è fatta di isole. Ogni suo territorio è interconnesso, così come le forme di narrazione, che si nutrono e si contaminano a vicenda. Ecco perché, per migliorare la propria scrittura, alcuni approfondiscono la regia cinematografica. O perché, per scrivere una canzone o un testo pubblicitario, altri si immergono nelle opere dei grandi poeti. Tutte queste forme ruotano attorno a una radice antica, le cui caratteristiche fondamentali ci sono già note: forza, densità e immagine.

Qui continuerai a costruire il tuo mondo narrativo, ma stavolta ti focalizzerai sulla forma che rappresenta e restituisce al meglio la tua voce: una raccolta di racconti o di poesie, un romanzo, una canzone, un progetto audiovisivo, un’installazione multimediale, un testo teatrale, una coreografia, un blog, un saggio, un memoir, un podcast o un progetto di comunicazione per la tua realtà lavorativa.

Se ogni forma di narrazione è interconnessa, gli elementi da padroneggiare sono i medesimi: parole, immagini e suoni. Saranno i tuoi strumenti principali, le tue armi. Imparerai a usarli allenando quattro gesti: leggere, scrivere con le parole, scrivere con la luce e raccontare. Lungo il percorso approfondirai autori, artisti e registi che hanno esplorato le frontiere della narrazione e inventato nuove forme e nuovi linguaggi. Alla fine avrai qualche strumento in più per adattarti al mondo che cambia, anticipare il cambiamento e magari innescarlo.

Questo corso è pensato per chi ha già partecipato a un corso di storytelling di livello base della Holden.

Le lezioni si terranno online, in streaming, in modo da creare una classe virtuale (poi ti spiegheremo come collegarti alla piattaforma); gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione (perché era assente o magari distratto: capita).

IN CATTEDRA

ALESSANDRO AVATANEO

Autore, produttore e regista cinematografico e teatrale, laureato in Relazioni Internazionali con master in Storytelling, Performing Arts e Digital Entertainment, ha lavorato in più di 30 Paesi tra Europa, Stati Uniti e Giappone realizzando film, documentari, musical, format televisivi, videoclip, installazioni artistiche e di realtà virtuale. Ha pubblicato il romanzo Una storia delle colline nel 2009 e il primo Atlante del Vino Italiano nel 2015, scritto insieme a Vittorio Manganelli. Consulente dei governi italiano e olandese su progetti di tutela del patrimonio materiale e immateriale, ha curato numerosi eventi all’interno di siti UNESCO, gli allestimenti della Biennale di Architettura 2010 in Olanda e il dossier per la candidatura di Maastricht a Capitale europea della Cultura nel 2018.

PROGRAMMA

Leggere

Come leggere un testo che trasmetta, attraverso le parole, l’intensità di una storia.
L’obiettivo è creare una mappa personalizzata di autori e opere e metterla in relazione alla tua storia.

Scrivere con le parole

Come scrivere un concept avvincente del tuo oggetto narrativo, che parli sia al pubblico che a potenziali editori o investitori.
L’obiettivo è definire la costellazione narrativa della tua storia.

Scrivere con la luce

Come scegliere, abbinare e creare immagini.
L’obiettivo è trasformare la tua costellazione in un’immagine o una serie di immagini in cui risuoni l’universo narrativo creato.

Raccontare

Come calibrare gli elementi di un racconto su varie durate: un minuto, tre minuti, dieci minuti.
L’obiettivo è condurre il tuo pubblico a destinazione, raccontando la storia dall’inizio alla fine.

 

CALENDARIO

Segnalo in agenda

Le lezioni saranno online, in streaming!

Ci si vede dalle 19 alle 21, in questi giorni:

COME ISCRIVERSI

Tutto quello che devi fare

COSTO

320 | euro

QUANTE PERSONE

20 | al massimo

SCADENZA

20 settembre

Clicca il pulsante Iscriviti, aggiungi il corso al carrello e segui le istruzioni. Potrai pagare con carta di credito, PayPal oppure fare un bonifico.

iscriviti

Non avrai mica dei dubbi?

contattaci