Ufficio stampa
La forma delle notizie

con Silvia Pevato e Pietro Martinetti

DAL 2 AL 30 NOVEMBRE 2022

IN STREAMING

COMUNICAZIONE

240 EURO | IVA INCLUSA

Le piccole attività o i professionisti che hanno bisogno di comunicare il loro lavoro devono raccontarsi da sé: in queste cinque lezioni si impara tutto quel che serve per comunicare e diffondere al meglio un progetto, un evento, un servizio, un servizio tramite l’attività di ufficio stampa.

Perché si parli di qualcosa, bisogna trasformarla in una notizia interessante. Che si tratti di progetti di lavoro, delle iniziative del proprio circolo sportivo o di un nuovo servizio per il quartiere, queste storie devono superare il rumore di fondo delle informazioni che circolano oggi nel mondo e riuscire a catturare l’attenzione. Ma per arrivare sulle pagine di un quotidiano, in TV o in una newsletter bisogna sapere come muoversi e come parlare a chi si occupa di notizie per mestiere: i giornalisti.

In questo corso si imparano le basi dell’ufficio stampa contemporaneo.

L’attività di ufficio stampa è fondamentale per ottenere visibilità, farsi conoscere e far parlare di sé. Saper ordinare le informazioni e indirizzarle al pubblico più interessato è un’abilità strategica da imparare, in un mondo pieno di rumore. Si partirà dalle basi della comunicazione, le famose 5 W, e dalla differenza tra informazione e pubblicità. Si analizzeranno i passaggi per costruire una strategia di comunicazione efficace, individuando gli strumenti, le attività, il pubblico e gli obiettivi più adatti a quello che si vuole raccontare. Si studieranno molti casi esemplari e si faranno esercizi pratici in classe e a casa, per allenarsi nei fondamentali della comunicazione con i media.

Le lezioni saranno in streaming, in modo da creare una classe virtuale (poi spiegheremo come collegarsi alla piattaforma). Gli incontri saranno anche registrati, nel caso in cui qualcuno voglia poi rivedere la lezione perché era assente o magari con la testa tra le nuvole: capita.

PROGRAMMA

Lezione 1: a tutto tondo

  • Giro di tavola: le presentazioni
  • Comunicazione, racconto di sé, storytelling, divulgazione, posizionamento, conoscenza pubblica, passaparola
  • Teorie della comunicazione: chi, dove, come, cosa, quando, perché

Esercizio – il progetto
Ognuno racconterà in poche frasi il progetto che vorrebbe diventasse il protagonista della propria azione di comunicazione.

Lezione 2: rumore, notizie, mediasfera

  • Perché viviamo tutti nella mediasfera
  • Cos’è una notizia e come si divulga
  • Qual è la differenza tra informazione, notizie e pubblicità

Esercizio – I giornali e i media
Esempio di giornali per il progetto: ognuno si chiederà su quale giornale vorrebbe leggere di sé, o quale testata e giornalista pensa sia più indicato come autore della sua storia

Lezione 3: leggere i media e conoscere i giornalisti

  • Leggere i media e conoscere i giornalisti
  • Ufficio stampa: definizione e strumenti
  • Come si scrive un comunicato stampa – parte 1

Esercizio di classe – Il comunicato stampa parte I
Esempio di comunicato stampa
Si partirà dalla scaletta del comunicato stampa

Lezione 4: le azioni di contorno

  • Colazioni con i media e interviste
  • Conferenza stampa ed eventi
  • Podcast e newsletter
  • Influencer, content creator, blogger
  • Come scrivere il comunicato stampa – parte II

Esercizio singolo – Il comunicato stampa parte II
Esempio di azione di comunicazione
In che modo presentare il progetto? Ognuno preparerà il comunicato definitivo e le azioni affini

Lezione 5: il progetto

  • La forma delle notizie della classe: ognuno racconta il suo progetto
  • Commento e analisi dei comunicati stampa e delle azioni di contorno

IN CATTEDRA

SILVIA PEVATO

Amante di piante, libri e parole, cerca le parole giuste per piacere e per lavoro. Dal 1° gennaio 2022 è entrata nel trend globale dei dimissionari in cerca di una vita e di un lavoro più sostenibili, da ogni punto di vista. Docente alla Scuola Holden dal 2014 e in altri corsi di formazione, è stata Head of Digital dell’agenzia di comunicazione Mailander e oggi lavora come freelance all’ideazione e attuazione di progetti di comunicazione, nella redazione di strategie di comunicazione per aziende e associazioni e come storyteller. Andando indietro nel tempo, è stata redattrice per UTET, docente di lingua italiana all’estero, hostess, e si è diplomata alla Scuola Holden dopo la Laurea in Lettere all’Università di Torino. Ha vissuto ad Amsterdam e Glasgow, e soprattutto nei romanzi e nei racconti che ha letto. Prendendo spunto dalle parole di Chandra Livia Candiani, legge per abitare e scrive per traslocare. Nei vari viaggi, però, porta sempre con sé i suoi bimbi Camillo e Giuditta.

PIETRO MARTINETTI

Amante della parola, cresce tra le stanze dei giornali e alla fine del XX secolo compie 18 anni in California, dopo aver vissuto a Mosca e in due capitali d’Italia, Roma e la prima. L’America la ritrova per la laurea con il primo esperimento di comunicazione politica e social media di Barack Obama e il suo potenziamento tra le campagne del 2008 e 2012. Travolto dalla vita sotterranea e culturale della Torino olimpica, inizia a lavorare con Ex Libris, tra Festival della Scienza, Premio Strega e Salone del Libro; poi dodici anni di Mailander, raccontando ai mass media storie di paesi, mare e cibi, animali, occhiali e automobili, arte e arti contemporanee, architetture, solidarietà. Residente nell’infosfera, collezionista di carta e di momenti, oggi lavora con il Circolo dei lettori e crede da sempre che l’immaginazione faccia girare le viti del mondo.

CALENDARIO

Le lezioni saranno in streaming, dalle 18.30 alle 20.30, in questi giorni:

COME ISCRIVERSI

COSTO

240 euro | iva inclusa

QUANTE PERSONE

15 | al massimo

Basta aggiungere il corso al carrello e seguire le istruzioni. Si può pagare con carta di credito, PayPal, Satispay, oppure fare un bonifico.

iscrizione

Per ogni dubbio

rispondiamo qui